Crea sito

SBRISOLONA MANTOVANA

La sbrisolona mantovana l’ho assaggiata un paio di anni fa a Mantova. Mi era piaciuta molto, e mi ricordo che insieme a questi pezzi di torta, mi avevano portato anche dello zabaione… insomma una botta di vita! La ricetta non penso sia quella “originale” ma vi posso garantire che è cento per cento mantovana. Infatti mi è stata gentilmente passata da una signora che ringrazio molto (lei sa chi è!). In più mi ha anche detto di provarla insieme al vin Santo, se proprio lo zabaione non ci piace.

sbrisolona mantovana
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10 – 12 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti della sbrisolona mantovana

  • 120 gmandorle (con la pellicina)
  • 100 gburro
  • 100 gzucchero
  • 100 gfarina 00
  • 100 gfarina di mais fioretto
  • 20 gbrandy

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • Frullatore / Mixer
  • Ciotola
  • Teglia – antiaderente apribile diametro 24 cm
  • Carta forno

Preparazione

  1. Questa torta è senza uova, è molto friabile (da qui il nome sbrisolona) e non si riuscirà mai a fare le classiche fette. Va servita a pezzi.

  2. CON BIMBY: Mettere nel boccale le mandorle e tritare per 2 secondi a velocità 8. Non preoccupatevi se risulteranno un pò grosse o un pò piccole. Versare in una ciotola.

  3. Poi mettere dentro al boccale, il burro a pezzi insieme allo zucchero e amalgamare a velocità 4 per 30 secondi. Deve risultare una crema densa. Ora unire le farine e le mandorle tritate, mescolare a velocità 3 per 30 secondi.

  4. Il composto risulterà a grumi (briciole), versarlo nella teglia dove avremo coperto il fondo con della carta forno. Non dovete schiacciare come per la pasta frolla, ma spargete le briciole delicatamente senza pressare troppo.

  5. Aggiungere qualche mandorla poi mettere in forno caldo a 160 gradi statico e cuocere per 40 minuti. Deve dorare leggermente. Lasciare raffreddare bene prima di servire.

  6. SENZA BIMBY: Frullare le mandorle usando un mixer, dare dei colpetti ad intermittenza perchè dovremo ottenere della granella, dei pezzi un pò piccoli e un pò grandi. Tenere da parte in una ciotola.

  7. Ora mischiare le farine, lo zucchero e le mandorle, poi unire il brandy e il burro a pezzi. Impastare amalgamando il tutto. Il composto risulterà a grumi (briciole), versarlo nella teglia dove avremo coperto il fondo con della carta forno. Non dovete schiacciare come per la pasta frolla, ma spargete le briciole delicatamente senza pressare troppo.

  8. Aggiungere qualche mandorla poi mettere in forno caldo a 160 gradi statico e cuocere per 40 minuti. Deve dorare leggermente. Lasciare raffreddare bene prima di servire.

NOTE

Il brandy può essere sostituito con del maraschino o della sambuca.

Per aromatizzare maggiormente l’impasto potete aggiungere della scorza di limone grattugiata.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.