RISOTTO ALLE ROSE

Quest’anno per San Valentino ho preparato questo risotto alle rose. Ero un pò scettica, risotti così particolari non li aveva mai fatti! Beh, devo dire che è veramente una delizia! Delicato, dolce, cremoso… mi sono proprio ricreduta, a volte è meglio osare  😉

riso

INGREDIENTI PER 2 PERSONE:

  • 160 gr di riso Arborio
  • 2 boccioli di rosa rossa (solo i petali)
  • 40 gr di burro
  • 40 gr parmigiano grattugiato
  • 100 gr di panna fresca
  • 1 cucchiaio di miele di castagno
  • 1 pizzico di noce moscata
  • pepe bianco e sale q.b.
  • vino rosè
  • un poco di brodo leggero per la cottura del riso

PROCEDIMENTO
Togliete tutti petali ai boccioli,lavateli bene… Io li ho messi in ammollo con l’amuchina, poi risciacquati molto bene. Levate loro l’unghia bianca alla base di ognuno (è amara) e fatene appassire metà con una parte di burro e metà tenetela da parte.
Quando saranno dorati aggiungete il riso, salando il giusto e profumando con noce moscata e pepe bianco. Appena il riso inizia a prendere colore, bagnatelo col vino rosato e con un poco di brodo. Continuate la cottura mettendo poco alla volta il brodo. A metà cottura si aggiungeranno i petali rimasti.

riso2

A cottura terminata, mantecherete il tutto col burro e la panna fresca preventivamente mescolata al miele: amalgamato il tutto, si aggiungerà il parmigiano .
Servite subito, accompagnando con lo stesso vino rosè utilizzato in cottura. Vi assicuro che sarà un sucessone! Soprattutto durante una cena romantica

PROCEDIMENTO BIMBY: Togliete tutti petali ai boccioli, levando loro l’unghia bianca alla base di ognuno (è amara) e fatene appassire metà con una parte di burro nel boccale 5 min 100° vel1 antiorario.
Aggiungete il riso, salando il giusto e profumando con noce moscata e pepe bianco 3 min 100° vel1 antiorario. Sfumare col vino rosato e con un poco di brodo 3 min 100° vel1 antiorario. Aggiungere il rimanente brodo e cuocere impostando i minuti indicati sulla confezione (meno i 3 minuti della tostatura) del riso mettendo sempre antiorario 100° e a metà cottura si aggiungeranno i petali rimasti. A cottura terminata, mantecherete il tutto col burro e la panna fresca preventivamente mescolata al miele: amalgamato il tutto, si aggiungerà il parmigiano .Antiorario per pochi secondi a vel 1.
Servite subito, accompagnando con lo stesso vino rosè utilizzato in cottura, magari guarnendo piatto e tavola con piccoli boccioli di rosa.

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.