Crea sito

POLPETTE SPECK, RICOTTA E MACINATO

Le polpette di carne sono piccoli bocconcini di macinato arricchiti da ingredienti semplici e golosi. Alla classica polpetta ho voluto dare “una marcia in più” aggiungendo qualcosa che la rendesse morbida e gustosta. Da qui ho pensato di inserire della ricotta per la morbidezza, e dello speck per aumentarne il sapore.

Ingredienti

  • 400 gr di macinato di carne (io ho usato un macinato misto)
  • 1 uovo
  • 100 gr di speck
  • 100 gr di ricotta
  • pane grattugiato q.b
  • 50 gr di grana grattugiato
  • noce moscata q.b
  • sale q.b
  • salsa di pomodoro 700 gr
  • un paio di foglie di basilico
  • olio d’oliva per cuocere

Prendere lo speck e tagliarlo fine, oppure utilizzare lo speck in cubetti che vendono già pronto. Mettere il macinato in una bacinella capiente e aggiungere lo speck tagliato, l’uovo, la ricotta, il grana, la noce moscata, il sale e una manciata di pane grattugiato.  Mescolare bene gli ingredienti amalgamando tutto. Se l’impasto delle polpette risulta troppo molle aggiungere altro pane, se troppo duro invece, aggiungere qualche goccia di latte. Ora si prende il composto e poco alla volta lo lavoriamo tra le mani dandogli la classica forma di polpetta.

DSC_4714

In una padella mettere un filo di olio, accendere il fuoco, e quando sarà caldo aggiungere le polpette e farle dorare su entrambi i lati. Sfumare con vino bianco.

DSC_4715

Una volta che l’alcool del vino è evaporato, abbassare la fiamma, salare e aggiungere la passata di pomodoro con qualche fogliolina di basilico, oppure dell’origano. Continuare a cuocere coprendo con un coperchio la pentola.

DSC_4716

Questo piatto si può servire con del purè, della polenta o semplicemente così… facendo la “scarpetta” con il pane  🙂

CON IL BIMBY: Per chi volesse utilizzare il bimby basta seguire il procedimento delle polpette con sugo che si trova sul libro base  😉

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.