PASTA CON CREMA DI TONNO E POMODORO

La pasta con crema di tonno e pomodoro è un primo piatto goloso, facile e veloce da preparare. Per realizzare la crema che andrà a condire la pasta, potete usare il Bimby, oppure un normalissimo frullatore. In più vi servirà una padella per cuocere la pasta ed il gioco è fatto! Essendo un condimento a freddo non andremo a sporcare altro. Vediamo come fare.

PASTA CON CREMA DI TONNO E POMODORO

PASTA CON CREMA DI TONNO E POMODORO

Ingredienti per 4 persone

  • 350gr di pasta
  • 160gr di tonno in scatola all’olio o naturale (peso da scolato)
  • 10 foglie di basilico (o anche di più, secondo i vostri gusti)
  • 1 spicchio d’aglio senza anima
  • 50gr di parmigiano o grana grattugiato
  • 200gr di pomodoro o pomodorini
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe nero
  • 10gr di olio extra vergine d’oliva
  • acqua di cottura della pasta per allungare la crema (come si fa con il pesto)

Lavare le foglie del basilico, spelare l’aglio e togliere l’anima centrale. Mettere da parte.

Lavare il pomodoro o i pomodorini e togliere le estremità legnose. Tagliare in quattro parti e mettere da parte.

Grattugiare il parmigiano (o il grana), mettere da parte.

Prendere una pentola e riempire con acqua. Salare, accendere il fuoco e portare a bollitura. Versare la pasta e cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Mentre cuoce passiamo alla preparazione del condimento.

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale il tonno scolato dall’olio o dalla salamoia. Aggiungere le foglie di basilico, lo spicchio d’aglio, il parmigiano o grana grattugiato, i pomodori a pezzi, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e l’olio. Frullare a velocità 7 per 30 secondi. Mettere da parte per condire la pasta.

SENZA BIMBY: Mettere nel frullatore il tonno scolato dall’olio o dalla salamoia. Aggiungere le foglie di basilico, lo spicchio d’aglio, il parmigiano o grana grattugiato, i pomodori a pezzi, un pizzico di sale, un pizzico di pepe e l’olio. Frullare bene fino ad ottenere una crema omogenea. Mettere da parte per condire la pasta.  (Potete usare anche un frullatore ad immersione)

Una volta che la pasta sarà cotta tenere da parte qualche cucchiaio della sua acqua di cottura ed usarla per allungare la crema. Scolare la pasta e condire. Servire la pasta con crema di tonno e pomodoro calda.

Per una versione Light potete preparare la pasta con crema di tonno e pomodoro senza aggiungere il parmigiano o il grana. Sarà buonissima lo stesso!

Se avanza la crema conservare in barattoli di vetro chiusi, in frigorifero per un massimo di tre giorni.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

Precedente RISOTTO CURCUMA E ZUCCHINE Successivo MERLUZZO ALLE OLIVE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.