PASTA BRISE

La pasta brise è un impasto base della cucina francese. Ha un sapore abbastanza neutro, perciò può essere usata sia per preparare il dolce o il salato. Viene molto usata per realizzare la Quiche Lorraine per esempio (per la ricetta della Quiche Lorraine cliccare QUI) oppure per preparare antipasti o aperitivi, come barchette o tartelette. E’ molto semplice da fare, morbidissima e non si fa per nulla fatica a lavorarla. Una volta cotta risulterà friabile e croccante.

pasta brise
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 350gr di pasta brise

Ingredienti

  • 200 g Farina
  • 100 g Burro freddo
  • 50 g Acqua Fredda
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Possiamo preparare la pasta brise usando il Bimby, una planetaria o a mano. Ma va benissimo anche un mixer dotato di lame.

    CON IL BIMBY: Mettere tutto nel boccale e impastare a velocità 6 per 20 secondi. Tirare fuori dal boccale, formare una palla, avvolgere nella pellicola e mettere in frigorifero per 15 minuti.

  2. pasta brise

    SENZA BIMBY: Mettere il burro freddo fatto a pezzi nella bacinella o nel mixer, insieme al sale e alla farina. Frullare il tutto per qualche secondo. Poi aggiungere l’acqua ghiacciata e impastare per pochi minuti. L’impasto deve risultare compatto e morbido.

  3. Lavorarlo per pochi minuti con le mani formando una palla. Avvolgere nella pellicola e mettere in frigorifero per almeno 15 minuti.

Note

Conservare la pasta brise in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico per un paio di giorni. Si può anche congelare e poi scongelare all’ occorrenza, a temperatura ambiente. Così si conserva anche per 1 mese.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI

Precedente RISOTTO CON ZUCCA FUNGHI E SPECK Successivo HUMMUS DI CECI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.