Crea sito

PASTA AL GRANO SARACENO CON BROCCOLI E PATATE

La pasta al grano saraceno con broccoli e patate è un primo piatto saporito e cremoso. Facile da preparare piacerà a tutti. Ho usato come formato di pasta il pizzocchero, che trovo facilmente qui dalle mie parti, ma potete utilizzare un altro formato. E visto che sono ai piedi della Valtellina, ho pensato di metterci anche del formaggio casera per rendere tutto più cremoso! Esperimento riuscitissimo!

pasta al grano saraceno con broccoli e patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta al grano saraceno con broccoli e patate

  • 350 gpizzoccheri (pasta al grano saraceno)
  • 300 gpatate
  • 250 gbroccoli
  • 250 gvaltellina Casera
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 2 spicchiaglio
  • 1 pizzicopeperoncino in polvere
  • q.b.acqua (per cottura della pasta)

Strumenti

  • Coltello
  • Scolapasta
  • Pentola per cottura della pasta
  • Pentola piccola per il condimento
  • Pelapatate

Preparazione della pasta al grano saraceno con broccoli e patate

  1. Prendere il broccolo, lavarlo e poi tagliare le cimette. Pesare quelle che ci servono e metterle nella pentola grande. Stessa cosa per le patate, una volta spelate, tagliare a cubetti (1-2 cm) e metterle nella pentola. Ora riempire con acqua e salare.

  2. Mettere sul fuoco e portare a bollitura, poi versare i pizzoccheri e cuocerli per i minuti riportati sulla confezione. Intanto tagliare a cubetti piccoli anche il formaggio Casera e metterlo da parte in una bacinella.

  3. In una pentola piccola invece mettere l’olio e l’aglio sbucciato. Accendere la fiamma e cuocere fino a quando l’aglio inizia a dorare, poi spegnere. Intanto i pizzoccheri saranno cotti, scolarli e rimetterli nella padella.

  4. Condire con il formaggio e l’olio insaporito (senza aglio) e a piacere aggiungere del peperoncino. Mescolare bene fino a quando sarà sciolto tutto il formaggio e si sarà formata una cremina. Servire subito.

  5. I pizzoccheri se volete li potete anche impastare voi a casa, QUI trovate la ricetta.

    E se invece volete assaggiare i pizzoccheri, quelli classici, che si trovano nelle baite e ristoranti della Valtellina, QUI trovate la ricetta per prepararli a casa vostra

NOTE

Consiglio di mangiare il piatto appena preparato, risulterà più cremoso.

Potete non mettere il peperoncino se non è di vostro gradimento.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.