PANINI PER HAMBURGER

Tutti conosciamo i famosi hamburger delle tavole calde americane o degli ormai famosi fast-food. Oggi possiamo gustarli comodamente a casa nostra, preparando i panini per hamburger per poi farcirli come più ci piace. La ricetta è molto semplice e veloce da preparare. I panini per hamburger sono morbidissimi e leggermente dolci, con la superficie cosparsa da semi di papavero (questi) oppure da semi di sesamo, come è conosciuto ovunque.

Dopo aver preparato e cotto i panini per hamburger li ho tagliati in due e farciti con insalata, sottiletta, maionese, ketchup e con i medaglioni di carne grigliati. Ottimo! Veramente molto più buoni rispetto ai classici panini per hamburger dei fast-food.

PANINI PER HAMBURGER

PANINI PER HAMBURGER

Ingredienti per 6 panini

  • 500gr di farina manitoba o tipo 0
  • 230gr di latte parzialmente scremato
  • 50gr di burro morbido
  • 20gr di olio evo
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • 2 cucchiaini di sale fino

Per guarnire

  • 1 uovo
  • un po’ di latte
  • semi di papavero, di sesamo o quelli che vi piacciono di più

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale il latte, il cucchiaino di zucchero, il cucchiaino di miele e il panetto di lievito sbriciolato. Azionare a 37° velocità cucchiaio per 3 minuti. Aggiungere la farina, il burro morbido, l’olio e per ultimo il sale. Impastare a velocità spiga per 5 minuti. Tirare fuori dal boccale e formare un panetto, mettere in una ciotola, coprire con pellicola e lasciare lievitare per un ora lontano da correnti d’aria.

SENZA BIMBY: In una ciotola mescolare il latte tiepido (non deve superare i 40°) con lo zucchero, il miele e il panetto di lievito. Quando tutto sarà sciolto versare il liquido piano piano nella farina. Impastare bene. Per ultimo aggiungere il burro morbido tagliato a tocchetti, l’olio e il sale. Continuare a lavorare l’impasto fino ad ottenere un panetto morbido e non appiccicoso. Formare una palla, mettere in una ciotola, coprire con pellicola e lasciare lievitare per un ora lontano da correnti d’aria.

Passato il tempo, prendere l’impasto, che sarà cresciuto leggermente, e dividerlo in sei parti possibilmente tutte uguali. Prendere una teglia, ricoprire con carta forno, adagiare le palline di impasto su di essa. Coprire con un canovaccio e fare lievitare ancora per due ore. Alla fine spennellare con l’uovo sbattuto e il latte, poi ricoprire la superficie con i semi che avete scelto.

Cuocere in forno caldo a 180° , statico, per 25-30 minuti. Lasciare raffreddare bene poi farcire i panini per hamburger e gustarli!

Con questa ricetta potete preparare i classici panini piccoli che si usano alle feste o ai buffet. I panini per hamburger possono essere conservati un paio di giorni ben chiusi in appositi sacchetti per alimenti.
Potete anche congelarli una volta cotti e raffreddati completamente, farli scongelare e poi scaldarli leggermente su una bistecchiera rovente.

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

Precedente BISCOTTI SENZA Successivo PASTA CON PESTO DI RUCOLA E SALMONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.