PANGOCCIOLI

I Pangoccioli sono delle golose merendine preparate con un impasto tipo pan brioche e tante gocce di cioccolato fondente. Ottime per merenda ma anche per la colazione al mattino. La ricetta è molto facile, i pangoccioli possono essere fatti usando o il lievito di birra o la pasta madre. Per impastare possiamo usare il Bimby, un impastatrice oppure fare anche a mano.

PANGOCCIOLI

PANGOCCIOLI

Ingredienti per 16 merendine

  • 400gr di farina Manitoba (oppure 250gr di farina00 e 250gr di Manitoba)
  • 200gr di latte intero o parzialmente scremato
  • 150gr di zucchero semolato
  • 90gr di burro morbido
  • 10gr di miele
  • 1 vanillina
  • 150gr di pasta madre rinfrescata da 3-4 ore (oppure 7gr di lievito di birra)
  • un pizzico di sale fino
  • 100gr di gocce di cioccolato fondente

Per prima cosa mettere le gocce di cioccolato nel freezer per almeno un paio di ore.

Con lievito di birra: Utilizzare 7gr di lievito di birra e aggiungere alla ricetta 100gr in più di farina e 50gr in più di latte. (Utilizzerete in totale 500gr di farina e 250gr di latte). Poi seguire la ricetta come scritta sostituendo il lievito madre con quello di birra.

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale il latte con il miele e il lievito madre spezzettato (oppure il lievito di birra), azionare a velocità 2 per 4 minuti a 37°. Aggiungere lo zucchero, la farina, il burro morbido e la vanillina, il pizzico di sale, impastare a velocità Spiga per 3 minuti. Tirare fuori dal boccale, aggiungere le gocce di cioccolato e con le mani impastare per pochi minuti e formare un panetto. Lasciare riposare l’impasto per 1 ora coperto. Ora prendere il panetto, dargli la forma di un salame e dividere in 16 parti più o meno grandi uguali. Con le mani formare delle palline e adagiare in una teglia o sulla placca del forno, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare in un posto al caldo, lontano da correnti d’aria, per almeno 10-12 ore.

PANGOCCIOLI

SENZA BIMBY: Potete utilizzare una planetaria oppure impastare a mano. Fare sciogliere il lievito madre (o di birra) nel latte leggermente tiepido (non caldo!) insieme al miele. Mescolare bene con una forchetta fino a quando sarà quasi del tutto sciolto. Ora unire lo zucchero, la farina, il burro morbido, il pizzico di sale e la vanillina, amalgamare bene. Aggiungere poi le gocce di cioccolato e impastare bene fino a quando si sarà formato un panetto morbido, elastico e non appiccicoso. Lasciare riposare l’impasto per 1 ora coperto. Ora prendere il panetto, dargli la forma di un salame e dividere in 16 parti più o meno grandi uguali.  Con le mani modellare delle palline e adagiare in una teglia o sulla placca del forno, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare in un posto al caldo, lontano da correnti d’aria, per almeno 10-12 ore.

Una volta trascorso il tempo, accendere il forno a 175° e intanto spennellare i pangoccioli con un po’ di latte e cuocere per 15-20 minuti, devono dorare un pochino, non troppo!. Una volta cotto aspettare dieci minuti poi tirare fuori dal forno e mettere su una gratella a raffreddare completamente.

I pangoccioli si conservano per un paio di giorni chiusi in una busta di plastica per alimenti.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

Precedente TORTA YOGURT E LIMONE Successivo MUFFIN CORIANDOLI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.