PANE CON LIEVITO MADRE

Il Pane con lievito madre è un tipo di pane dalla lunga lievitazione naturale (per fare questo servono 15 ore). Come si può notare non è veloce da preparare ma il risultato è eccezionale. Ha un profumo e un sapore completamente diverso da quello realizzato con il classico lievito di birra e durerà anche per un paio di giorni. Io ho deciso di prepararlo abbastanza sciapo, con poco sale, così ho ottenuto un pane con lievito madre tipo quello toscano, con crosta croccante e tanta mollica, ottimo anche per le bruschette e per essere mangiato con salumi e formaggi saporiti.

PANE CON LIEVITO MADRE

PANE CON LIEVITO MADRE

Ricetta per una pagnotta

  • 300gr di farina Manitoba o tipo 0
  • 180gr di farina di grano duro o semola rimacinata
  • 300gr di acqua a temperatura ambiente
  • 120gr di lievito madre rinfrescato
  • 2 cucchiaini di sale fino

Per prima cosa bisognerà rinfrescare il proprio lievito madre. Metterne da parte 120gr per questa ricetta ed il resto rimettere in frigorifero quando sarà trascorso almeno 1 ora dal rinfresco. Mentre quello che ci servirà dovrà stare a temperatura ambiente per tre ore prima di utilizzarlo.

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’acqua e il lievito madre, sciogliere a 37° velocità 1 per 4 minuti. Aggiungere le farine e il sale ed impastare a velocità spiga per 2 minuti. L’impasto deve essere abbastanza sodo e compatto, poco appiccicoso.

SENZA BIMBY: Sciogliere in una ciotola capiente il lievito madre con l’acqua. Aggiungere le farine e il sale ed impastare per una decina di minuti. L’impasto deve essere abbastanza sodo e compatto, poco appiccicoso.

Potete utilizzate anche una planetaria

Ora travasare su un piano di lavoro e con le mani impastare ancora per pochi minuti poi fare le pieghe a tre. Senza utilizzare il mattarello ma solo le mani, stendere l’impasto in un rettangolo. Dividere mentalmente questo rettangolo in tre parti più o meno uguali. Prendere la parte superiore e portarla verso il centro, stessa cosa per quella inferiore. Schiacciare leggermente e ruotare di 90° il rettangolo ottenuto. Con le mani allargare leggermente e fare ancora una volta le pieghe come descritto sopra. Ora ribaltarlo e pirlarlo con le mani per formare un panetto. Trascorso 1 ora riprendere l’impasto e fare ancora una volta le pieghe a tre come sopra. Alla fine mettere a lievitare a temperatura ambiente coperto con pellicola o con un canovaccio per 11 ore.

PANE CON LIEVITO MADRE

Trascorso questo tempo rompere la lievitazione impastando con le mani e fare nuovamente le pieghe a tre e ripetere dopo 1 ora. Formato il panetto mettere su una placca da forno con carta forno, formare dei tagli sulla superficie con un coltello affilato e lasciare lievitare ancora 2 ore (in totale lievita per tre ore—> piega/1 ora di lievitazione/ piega/ 2 ore di lievitazione).

Cuocere in forno caldo, statico, a 250° per 10 minuti poi abbassare a 200° e continuare la cottura per altri 30 minuti.

Se volete farlo utilizzando il lievito di birra, ve ne serviranno circa 10gr.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

 

 
pane, pizze focacce lievitati

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente GNOCCHI CREMOSI GORGONZOLA PISTACCHI E MIELE Successivo GELATO ALLA ZUCCA E COCCO

Lascia un commento

*