PANBRIOCHE

Un panbrioche così soffice non lo avevo mai fatto… buonissimo, da leccarsi i baffi! Giusto per farvi capire quant’è buono, vi posso dire che è durato solo un giorno!!!

DSC_4616

  • 250 gr di farina Manitoba
  • 300 gr di farina 00
  • 50 gr di burro
  • 25 gr di lievito di birra (oppure 9 g di lievito secco)
  • 90 gr di latte
  • 150 gr di zucchero
  • 1 uovo
  • aromi (vanillina o scorza di limone)
  • marmellata o crema q.b.
  • Zuccherini per decorare

CON IL BIMBY: Nel boccale mettere latte, zucchero e lievito 37° vel 2 per 2 minuti, aggiungere le farine e lavorare a velocità spiga per 30 secondi. Aggiungere il burro a pezzetti con lame in movimento sempre a velocità spiga, impastare per 1 minuto e aggiungere dal foro del coperchio l’uovo e la vanillina (o scorza limone) impastare a spiga per 7 minuti. Se è troppo duro l’impasto, aggiungere poco alla volta altro latte, finchè risulti compatto e morbido.  Attenzione al bimby che si muove molto! Tirare fuori l’impasto aiutandovi con le mani unte di olio. Lasciatelo lievitare per due ore al caldo, io l’ho messo in forno precedentemente portato a 50° e poi spento. Dopo di chè riprendere l’impasto e dividerlo in due panetti o tre. Con della farina ed un mattarello aiutatevi a stendere la pasta a forma di rettangolo. Otterrete due o tre rettangoli. Spalmare la marmellata e chiudetelo rotolandolo su se stesso. Adesso formare una treccia con il panbrioche. Oppure date la forma che volete.

DSC_4604

Mettetelo su una teglia ricoperta da carta forno e fatelo lievitare altre 3 o 4 ore nel forno. Prendete un rosso d’uovo, sbattetelo con del latte e spennelatelo sopra il panbrioche.  Se volete aggiungete degli zuccherini, o a fine cottura, da freddo, spolverarlo con zucchero a velo. Accendete il forno a 180° e cuoceteli per 15 minuti. Se prende troppo colore troppo presto, potete coprirlo con un foglio di carta stagnola a meta’ della cottura.

DSC_4619

Adesso vado a rifarlo!!! Buon appetito!!! Nene <3

 

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.