MUFFIN MIMOSA

I muffin mimosa sono dolcetti monoporzione farciti con crema chantilly e decorati con fragole. Pensati per la festa della donna, sono semplici da realizzare, e possono essere preparati anche per feste o compleanni.

muffin mimosa
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti dei muffin mimosa

MUFFIN

  • 120 gburro
  • 120 gzucchero
  • 120 gfarina 00
  • 3uova
  • q.b.scorza di limone (grattugiata)
  • Mezza bustinalievito in polvere per dolci

CREMA CHANTILLY

  • 500 gpanna fresca da montare
  • 100 gzucchero a velo vanigliato

DECORAZIONE

  • 5fragole

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • Ciotola per l’impasto
  • Sbattitore a mano o elettrico
  • Teglia per muffin
  • 8 Pirottini in carta per muffin
  • Sac a poche
  • Coltello
  • Ciotola per la panna
  • Cucchiaio

Preparazione dei muffin mimosa

IMPASTO DEI MUFFIN

  1. CON BIMBY: Mettere nel boccale lo zucchero, il burro a pezzi e la scorza grattugiata del limone, mescolare a velocità 4 per 40 secondi. Aggiungere le uova e amalgamare a velocità 4 per 30 secondi.

  2. Con la spatola portare in basso il composto e poi unire la farina e il lievito. Mescolare a velocità 4 per 30 secondi. Prendere la teglia dei muffin, mettere i pirottini in carta e poi riempirli con il composto ottenuto, facendo attenzione a non riempirli oltre i 3/4.

  3. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 25-30 minuti. Controllare la cottura con uno stuzzicadenti e poi lasciarli raffreddare bene.

  4. SENZA BIMBY: Mettere in una ciotola lo zucchero, il burro morbido e la scorza del limone grattugiata. Con le fruste elettriche montare il composto per qualche minuto. Unire le uova, amalgamarle bene poi aggiungere la farina e il lievito.

  5. Quando tutto sarà ben amalgamato, prendere la teglia dei muffin, mettere i pirottini in carta e poi riempirli con il composto ottenuto, facendo attenzione a non riempirli oltre i 3/4.

  6. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 25-30 minuti. Controllare la cottura con uno stuzzicadenti e poi lasciarli raffreddare bene.

CREMA CHANTILLY

  1. muffin mimosa

    CON BIMBY: Mettere nel boccale pulito e perfettamente asciutto, la farfalla, poi unire la panna e lo zucchero a velo. Azionare senza tempo a velocità 3 senza tempo. Quanto sentite che il rumore cambia, togliere il misurino e controllare la panna. Più o meno monterà in circa di 2 minuti. Svuotare il boccale e tenere la crema chantilly in frigorifero.

  2. SENZA BIMBY: Mettere in una ciotola la panna con lo zucchero a velo. Azionare lo sbattitore elettrico e montare a velocità medio-alta. Fare attenzione a non montarla troppo altrimenti diventerà burro.

DECORAZIONE

  1. Mettere la crema chantilly in una sac a poche. Prendere un muffin e sbriciolarlo con le mani, dovremo ottenere delle briciole non troppo grosse. Poi lavare e asciugare bene le fragole, e con un coltello tagliare a fette per la decorazione.

  2. Ora prendere i muffin che rimangono e decorarli con la chantilly. Spolverare con le briciole e decorare con le fragole. I dolcetti sono pronti!

  3. CONSIGLIO: Lo stampo per muffin che utilizzo io è da 12 pezzi, antiaderente ed è adatto per tutti i tipi di forno.

    Mentre i pirottini in carta che compro sempre, sono in una confezione da 100 pezzi, così ho una bella scorta e per un po’ non ci penso.

    Io uso sempre le sac a poche usa e getta le trovo molto pratiche, ma soprattutto si possono usare con qualsiasi tipo di beccuccio.

NOTE

I muffin mimosa si conservano in frigorifero per un massimo di tre giorni.

Per la chantilly, potete usare dello zucchero a velo (non vanigliato) e aggiungere i semini di mezza bacca di vaniglia.

La panna deve essere ben fredda, perciò metterla in congelatore per 20 minuti prima di usarla.

Si consiglia di preparare la crema chantilly pochi minuti prima di servire il dolce.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.