MELANZANE FRITTE IMPANATE

Le melanzane fritte impanate sono croccanti, dorate fuori, e morbide dentro. Sono anche conosciute con il nome di “cotolette” di melanzane, e sono perfette come contorno, antipasto o piatto unico. Io per esempio le preparo spesso per accompagnare la carne alla griglia. Oppure se non ho molta fame le mangio così, senza nient’altro. Questo è uno di quei piatti che mi ricordano l’infanzia… durante l’estate le preparava mia mamma usando le melanzane dell’orto del nonno e ne facevamo scorpacciata!!! Oggi vi propongo la sua versione.

melanzane fritte impanate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti delle melanzane fritte impanate

  • 500 gmelanzane tonde (peso da pulite)
  • 100 gpangrattato
  • 60 gfarina di mais fioretto
  • 3uova
  • 1 pizzicopepe nero
  • 1 pizzicosale
  • 1 lolio di semi di arachide (per friggere)

Strumenti

  • Pentola larga e dai bordi alti per friggere
  • Coltello
  • Tagliere
  • Ciotola per le uova
  • Ciotola per il pangrattato
  • Carta assorbente
  • Forchetta

Preparazione delle melanzane fritte impanate

  1. Prendere le melanzane, lavarle, asciugarle e spuntarle da entrambi i lati. Tagliare poi a fette spesse 1 cm o 1,5 cm. Disporre le fette ottenute su una gratella e poi cospargere ogni fetta con del sale. Lasciarle spurgare per almeno 1 ora.

  2. Trascorso questo tempo tamponare ogni fetta con della carta assorbente, oppure potete lavarle sotto l’acqua corrente. Dovete eliminare più sale possibile. Poi mettere sul fuoco la padella con l’olio e accendere a fiamma medio-alta. Intanto preparare la panatura.

  3. In una ciotola rompere e sbattere le uova, mentre nell’altra ciotola mescolare il pangrattato, la farina di mais fioretto, il sale e il pepe. Procedere a impanare una fetta di melanzana alla volta immergendola prima nell’uovo poi nel mix di pangrattato.

  4. Potete fare la doppia panatura ripetendo l’operazione appena fatta. Sistemare le fette su un piatto e controllare la temperatura dell’olio, che dovrà aver raggiunto i 170 gradi. Immergere le melanzane nell’olio poche alla volta facendole friggere 3 minuti per lato. Una volta dorate tirarle fuori dall’olio e adagiarle su un piatto coperto con carta assorbente.

  5. Prima di servirle cospargerle con del sale e decorare con delle foglie di basilico.

NOTE

Se fate spurgare le melanzane non oltrepassate 1 ora, altrimenti rimangono amare perchè assorbono troppo il sale.

Consiglio di mangiarle calde, appena fatte, risulteranno belle croccanti e più buone.

Se avanzano conservarle in frigorifero e consumarle entro 1 giorno.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.