LATTE CONDENSATO

Ricetta latte condensato facile e veloce da preparare a casa! Il latte condensato è un ingrediente contenuto in molti dolci, soprattutto semifreddi e gelati. Lo si trova già pronto al supermercato ma prepararlo a casa è veramente facilissimo! Il latte condensato è utilizzato soprattutto in molti dolci brasiliani, come i brigadeiro, oppure per realizzare il dulce de leche… Mi ricordo che mia nonna ne metteva un cucchiaino nel caffè, mentre mio papà lo mangiava direttamente dal tubetto, beh che dire… è golosissimo! Io lo utilizzo soprattutto per realizzare semifreddi, ed alcune volte anche i gelati.

latte condensato
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    20 – 30 minuti
  • Porzioni:
    250 ml
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Latte 250 g
  • Zucchero a velo vanigliato 190 g
  • Burro 25 g
  • Amido di mais (maizena) 5 g
  • Vanillina (se usate lo zucchero a velo normale) 1 bustina

Preparazione

  1. Per chi fosse intollerante al lattosio, il latte condensato può essere preparato utilizzando il latte di riso, mandorla o soia. Una mia amica lo prepara così per suo marito ed il risultato è lo stesso.

  2. CON IL BIMBY: Se usate lo zucchero semolato, mettere nel boccale lo zucchero, polverizzare a velocità 10 per 10 secondi poi mettere tutti gli ingredienti e cuocere per 20 minuti a Varoma, velocità 2. (Se usate invece lo zucchero a velo, passate direttamente alla cottura). Una volta pronto travasare in un barattolo di vetro e chiuderlo. Mentre si raffredda, il latte condensato si addensa perciò non preoccupatevi se è liquido.

  3. SENZA BIMBY: Mettiamo tutti gli ingredienti in un pentolino antiaderente, avendo cura di setacciare lo zucchero e l’amido per bene, in modo da evitare i grumi.
    Mescoliamo bene, fino ad amalgamare lo zucchero a velo e poniamo il pentolino sul fuoco, a fiamma bassissima.

  4. Mescoliamo finche’ il burro non si scioglie e portiamo a bollore il liquido, mescolando ogni tanto per evitare che si attacchi e si bruci. Lasciamo bollire per 8 minuti circa.Trasferiamo il latte in una ciotola, copriamo con la pellicola trasparente, facendo aderire la superficie e raffreddiamo a bagnomaria.

  5. Ecco alcune ricette in cui utilizzo il latte condensato

    Semifreddo alla panna – Torta cornetto Algida cuore di panna

    Semifreddo al caffè

    Semifreddo panna e amarene

Note

Quando sarà freddo il latte condensato risulterà leggermente denso, se desiderate una densità inferiore a quella ottenuta potete evitare di aggiungere l’amido.

Data l’alta quantità di zucchero, il latte condensato si conserva per lungo tempo. Ma una volta aperto bisogna conservarlo in frigorifero.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI

gelati, sorbetti, semifreddi, dolci al cucchiaio, un pò di tutto

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente ZUCCHINE RIPIENE DI PESCE SPADA Successivo PASTA CON SALMONE POMODORINI E RUCOLA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.