Crea sito

INSALATA RUSSA FATTA IN CASA

L’insalata russa fatta in casa è facile da preparare. Una volta che le verdure saranno cotte, bisognerà preparare la maionese, oppure utilizzare una maionese già pronta, amalgamare il tutto, ed è pronta da servire! Di solito viene fatta ed usata come contorno a piatti di carne freddi o caldi, oppure servita come antipasto freddo. Non c’è un periodo “giusto” per consumare l’ insalata russa fatta in casa, ma solitamente la si prepara per le feste di Natale o Capodanno, oppure per Pasqua. A casa mia di sicuro non ci facciamo problemi, ne siamo talmente golosi che ogni momento è quello giusto!

insalata russa fatta in casa
  • Preparazione: 30 – 40 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 1 kg di Insalata russa

Ingredienti

PER LA MAIONESE

  • 250 g Olio di semi di arachide (o olio di girasole)
  • 1 Uova
  • 1 cucchiaino Aceto di mele (o succo di limone)
  • 1 pizzico Sale

PER LE VERDURE

  • 500 g Patate
  • 300 g Pisellini (freschi o surgelati)
  • 200 g Carote
  • q.b. Acqua (per cottura in padella)
  • 700 g Acqua (per cottura nel Bimby)

Preparazione

  1. PER LA MAIONESE

    Iniziare prima di tutto pesando l’olio che ci servirà. A questo punto prepariamo la maionese fatta in casa usando il Bimby o il frullatore ad immersione. L’olio andrà messo poco alla volta, perché potrebbe anche non servire tutto. Dipende da quanto consistente vorrete la maionese. Controllate perciò la densità secondo i vostri gusti.

  2. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’uovo, l’aceto (o il succo di limone) e il sale. Chiudere con il coperchio mettendo il misurino capovolto. Azionare a velocità 4 per 1 minuto e 30 secondi, versando direttamente a filo l’olio sul coperchio del boccale. Una volta pronta la maionese, trasferirla in una ciotola.

  3. SENZA BIMBY: Mettere l’uovo, il sale e l’aceto nel contenitore alto e stretto che c’è in dotazione con il frullatore ad immersione. Iniziare a frullare, e intanto versare molto lentamente l’olio, alzando piano piano il frullatore ed abbassandolo nella caraffa. Ripetere questa operazione fino a quando la maionese fatta in casa sarà pronta.

  4. insalata russa fatta in casa

    PER LE VERDURE

    SENZA BIMBY: Lavare le verdure sotto l’acqua fresca poi sbucciare con un pelapatate le carote e le patate. Tagliare a cubetti piccoli e più o meno grandi uguali tra di loro. (circa 5mm/max 1cm). Poi sgranare i piselli. Se usate invece i piselli precotti saltare la cottura! In una pentola mettere dell’acqua e il sale, poi cuocere le verdure, prima le patate per circa 7-10 minuti, poi le carote per 5-7 minuti ed infine i piselli per 10 minuti. Provare sempre le verdure, che devono essere croccanti e cotte, non dure ne troppo molli. Quando le verdure sono pronte, tenere da parte a raffreddare.

  5. SENZA BIMBY: Mettere nel boccale l’acqua. Posizionare il cestello con all’interno i pisellini. (se usate i precotti saltare questo passaggio). Chiudere con il coperchio e posizionare sopra il recipiente del Varoma. Mettere al suo interno le carote e le patate a cubetti. Cuocere per 20 minuti a temperatura Varoma velocità 1. Con molta attenzione a non scottarsi, togliere il Varoma e prendere il cestello con i pisellini. Mettere da parte. Riposizionare il Varoma sopra il boccale e continuare la cottura delle altre verdure per 10 minuti a Varoma velocità 1. Lasciare poi raffreddare completamente le verdure.

  6. insalata russa fatta in casa

    Una volta che le verdure saranno fredde, aggiungerle alla maionese pronta in precedenza. Mescolare delicatamente per amalgamare bene tutti gli ingredienti. Mettere l’insalata russa fatta in casa in barattoli di vetro, oppure in una ciotola. Se volete potete decorare con delle uova sode a spicchi e dei cetriolini. Metterla poi in frigorifero almeno per 1 ora prima di servirla.

Note

L’ insalata russa fatta in casa si conserva in contenitori chiusi ermeticamente in frigorifero per un massimo di due giorni.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.