HAMBURGER RADICCHIO E MOZZARELLA

L’ Hamburger radicchio e mozzarella è un goloso medaglione di carne insaporito con del radicchio rosso di Treviso saltato in pentola. Viene poi aggiunta anche della mozzarella a cubetti oltre ad altri ingredienti, ed una volta mischiato il tutto si formeranno con le mani degli hamburger da cuocere alla griglia. Gli Hamburger radicchio e mozzarella sono buonissimi serviti così come sono, oppure messi nei classici panini per hamburger dei fast-food e ingolositi con salsine varie e verdurine. Se volete preparare in casa anche i panini potete guardare QUI .

HAMBURGER RADICCHIO E MOZZARELLA

HAMBURGER RADICCHIO E MOZZARELLA

Ingredienti per 8 Hamburger radicchio e mozzarella

  • 450gr di carne trita
  • 250gr di radicchio rosso di Treviso
  • 125gr di mozzarella (1 mozzarella)
  • 50gr di parmigiano o grana grattugiato
  • 20gr di pangrattato
  • 20gr di olio extravergine d’oliva
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 uovo
  • sale e pepe q.b.

Gli Hamburger radicchio e mozzarella possono essere prepararti con l’aiuto del Bimby, oppure a mano. Per prima cosa lavare e asciugare bene il radicchio. Tagliare l’estremità e togliere le prime foglie che lo ricoprono. Poi una volta lavato, asciugare molto bene e tagliare a pezzi. Mettere da parte.

CON IL BIMBY: Mettere nel boccale il parmigiano (o grana) e la mozzarella a pezzi grandi circa 1 cm. Frullare a velocità 7 per 5 secondi. Mettere da parte. Nel boccale sporco versare il radicchio tagliato a pezzi, lo scalogno diviso in quattro e lo spicchio d’aglio. Tritare 5 secondi a velocità 5 (Fig.1). Aggiungere l’olio e cuocere per 10 minuti a 100° velocità 2 Antiorario e senza il misurino (Fig.2) . Lasciare raffreddare bene poi unire la carne, il trito di formaggio e mozzarella, il pangrattato, l’uovo (Fig.3) e mescolare a velocità 5 per 10 secondi. L’impasto deve rimanere morbido, ma non troppo (Fig.4), al massimo aggiungere altro pangrattato. Travasare il composto in una bacinella, salare e pepare, poi mischiare con le mani. Dividere l’impasto in otto parti più o meno uguali e con le mani sporche di olio dare la forma di hamburger (Fig.5). Scaldare una padella antiaderente e cuocere gli Hamburger radicchio e mozzarella da entrambi i lati. Servire caldi.

HAMBURGER RADICCHIO E MOZZARELLA

SENZA BIMBY: Grattugiare il parmigiano (o grana) e tritare bene la mozzarella. Mettere da parte. In una padella versare l’olio, lo scalogno e l’aglio tritati e accendere il fuoco. Dopo pochi minuti aggiungere il radicchio tagliato a pezzi e cuocere per circa dieci minuti, fino a quando il radicchio risulterà morbido. Lasciare raffreddare bene poi travasare in una bacinella, unire la carne, il trito di formaggio e mozzarella, il pangrattato, l’uovo, sale e pepe, e mescolare molto bene. L’impasto deve rimanere morbido, ma non troppo, al massimo aggiungere altro pangrattato. Dividere l’impasto in otto parti più o meno uguali e con le mani sporche di olio dare la forma di hamburger. Scaldare una padella antiaderente e cuocere gli Hamburger radicchio e mozzarella da entrambi i lati. Servire caldi

Una volta cotti si conservano per un massimo di tre giorni in frigorifero avvolti nella pellicola trasparente.

Se la carne trita, o altri ingredienti usati, non erano scongelati, potete surgelare gli Hamburger radicchio e mozzarella ancora crudi. Si conserveranno per due mesi nel freezer.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

POTETE SEGUIRMI SU TWITTER CLICCANDO QUI

Carne , , , , , , ,

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente RISOTTO AFFUMICATO Successivo TORTA YOGURT E LIMONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.