FIORI DI ZUCCA FARCITI ALLA LIGURE

Il fiore di zucca o fiore di zucchino (chiamato anche fiorillo), dal colore giallo-arancione, è molto utilizzato in campo culinario, solitamente fritto, per ricavarne piatti come gli sciurilli napoletani o i fiori di zucca in pastella “alla romana”. Il frutto viene ampiamente utilizzato sia crudo sia cotto. I metodi di cottura possono essere i più svariati come la cottura al vapore, la frittura o la cottura al forno. Molti li farciscono, li passano in una pastella e li cuociono fritti. Io ho deciso di seguire questa ricetta trovata nel web…

DSC_5179

  • 12 grossi fiori di zucca
  • 1 patata
  • 300 g di zucchine trombetta
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 30 g di formaggio parmigiano grattugiato
  • 1 tuorlo
  • sale e pepe q.b

Lavate la patata, lessatela con la buccia per 30-40 minuti, scolatela, spellatela e riducetela in purea con lo schiacciapatate.

Spuntate le zucchine, tagliatele a dadini minuti e rosolatele in tegame con 2 cucchiai di olio, il prezzemolo tritato con l’aglio,sale e pepe. Cuocete circa 10 minuti, finche saranno ben tenere, poi amalgamatele con il loro sughetto alle patate.

Regolate di sale, unite il parmigiano, il tuorlo e amalgamate bene il tutto.

DSC_5174

Aprite i fiori di zucca senza romperli ed estraete il pistillo aiutandovi con le forbici. Sciacquateli velocemente, asciugateli delicatamente tamponandoli con carta da cucina.

Farcite i fiori con il ripieno di zucchine e chiudeteli in punta attorcigliando le estremità dei petali su se stessi. Sistemate i fiori in una teglia rivestita di carta da forno. Irrorateli con il rimanente olio e passateli in forno caldo a 180? C per 25 minuti. Servite subito.

DSC_5178

Precedente MUFFIN AL LIMONE E PESCHE Successivo SALSA DI POMODORO (fatta in casa)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.