FILONI DI FOCACCIA CON POMODORINI

I filoni di focaccia con pomodorini sono golosissimi! Facili da preparare, possono essere mangiati sia a merenda o durante un pasto, come sostituto del pane. Io li preparo anche per gli aperitivi con gli amici, e vanno a ruba! Ai miei bambini piacciono tanto e ultimamente me li chiedono spesso. E che faccio… vuoi non accontentarli!?

filoni di focaccia con pomodorini
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 -6 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti dei filoni di focaccia con pomodorini

PER L’IMPASTO

  • 300 gfarina 00
  • 100 gfarina Manitoba
  • 225 gacqua
  • 30 golio extravergine d’oliva
  • 15 gsale
  • 10 gzucchero (o miele)
  • 10 glievito di birra fresco

PER TERMINARE

  • q.b.pomodorini ciliegino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano secco
  • q.b.sale

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • Planetaria
  • Ciotola
  • Teglia da forno – misura standard
  • Carta forno

Preparazione dei filoni di focaccia con pomodorini

  1. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale l’acqua, lo zucchero (o il miele) e il lievito di birra sbriciolato. Sciogliere a velocità 2 per 1 minuto. (se usate lievito di birra congelato, azionare a velocità 2 per 3 minuti a 37°)

  2. Aggiungere le farine, l’olio e il sale, impastare per 3 minuti a Spiga. Tirare fuori l’impasto dal boccale, formare una palla e metterla dentro una ciotola unta di olio. Coprire con la pellicola e lasciare lievitare per almeno 2 ore. Deve comunque raddoppiare di volume.

  3. SENZA BIMBY con PLANETARIA O A MANO: Mettere il lievito di bitta nell’acqua con lo zucchero (o il miele). Mescolare con un cucchiaio, o se usate la planetaria mescolare con la foglia. Lo zucchero e il lievito si devono sciogliere bene.

  4. Aggiungere le farine, l’olio e il sale. Impastare a mano o con gancio (se usate la planetaria) fino ad ottenere un panetto morbido, omogeneo e liscio. Formare una palla e metterla dentro ad una bacinella unta di olio. Coprire con la pellicola e lasciare lievitare per almeno 2 ore. Deve comunque raddoppiare di volume.

  5. PER FINIRE: Prendere il panetto di impasto lievitato e dividere in 4 o 6 parti. Allungare le estremità tirandolo con le mani e appoggiarlo nella teglia da forno precedentemente ricoperta con carta forno.

  6. Prendere i pomodorini e inserirli nell’impasto premendo leggermente. Lasciare lievitare ancora per 1 ora, o fino al raddoppio, poi spennellare con l’olio e insaporire con il sale e l’origano, facendo attenzione a non sgonfiare l’impasto.

  7. Ora cuocere in forno caldo a 200° statico per circa 20 minuti. Servire caldi, tiepidi o freddi. Io li preferisco caldi, ma attenzione ai pomodorini che sono bollenti!!!

NOTE

Potete usare tutta “farina 00” se non avete la Manitoba.

Se volete aggiungete anche delle olive se vi piacciono.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.