Crea sito

FALAFEL ALLE LENTICCHIE

I falafel alle lenticchie sono una rivisitazione di quelli classici preparati con i ceci. Purtroppo mi capita di avere “le voglie”, ma non gli ingredienti giusti, così mi tocca assecondarle con quello che mi capita… Oggi ho dovuto arrangiarmi in questo modo! Comunque il risultato non è stato affatto male, anzi… questi falafel alle lenticchie sono veramente buoni!

falafel alle lenticchie
  • Preparazione: 10 – 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 480 g Lenticchie precotte (Peso sgocciolato)
  • 30 g Pangrattato
  • 1 Carote
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 Scalogno
  • 1 pizzico Pepe
  • 1 pizzico Sale
  • 1 cucchiaino Paprika
  • Mezzo cucchiaini Cumino in polvere
  • q.b. Prezzemolo (Tritato)
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio di semi di girasole

Preparazione

  1. Per prima cosa prendere le scatolette di lenticchie, aprirle, versarle in uno scola pasta e risciacquarle bene. Lasciarle sgocciolare per un paio di minuti.

    Pulire la carota eliminando le estremità e togliendo la buccia con uno spela patate. Tagliare a pezzi grandi circa 2 centimetri.

    Pulire lo scalogno e l’aglio e tagliare a pezzi non troppo grandi.

  2. CON IL BIMBY: Mettere nel boccale le lenticchie, la carota, l’aglio, lo scalogno, il prezzemolo tritato, il pangrattato e le spezie. Frullare a velocità 8 per 15 secondi.

    SENZA BIMBY: Prendere un frullatore e mettere al suo interno le lenticchie, la carota, l’aglio, lo scalogno, il prezzemolo tritato, il pangrattato e le spezie. Frullare fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. COME FARE I FALAFEL – COTTURA: Con le mani formare delle piccole polpettine, schiacciarle leggermente e passarle nel pangrattato. Prendere una pirofila, spennellare la base con l’olio e appoggiare le falafel. Prima di infornare spennellare anche tutte le falafel in superficie. Ora cuocerle in forno caldo a 200° statico per 15 minuti, tirare fuori la teglia (o pirofila) e girarle. Continuare la cottura per altri 15 minuti.

  4. Servire i falafel alle lenticchie ancora calde.

    N.B. L’impasto è molto morbido, potete aggiungere ulteriore pangrattato se volete.

Note

I falafel vanno consumati subito. Possono essere conservate in frigorifero per un massimo di due giorni.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.