DADO VEGETALE

Il dado vegetale è facile da preparare a casa. Vi consiglio di provarlo a fare se non lo avete mai fatto. Purtroppo quello che si trova in commercio non è molto sano, contiene glutammato, un additivo artificiale utilizzato nelle aziende per “insaporire” alimenti, e per la nostra salute è meglio evitarlo. Io l’ho fatto con il Bimby, ma si può benissimo fare anche senza! Se volete provare anche quello alla carne trovate la ricetta QUI

DADO VEGETALE

DADO VEGETALE

Ingredienti per preparare il dado vegetale

  • 100gr di carote
  • 100gr di sedano
  • 100gr di zucchine
  • 100gr di cipolla
  • 100gr di pomodoro
  • 50gr di funghi (facoltativi)
  • 1 pezzo di zucca (facoltativo)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 3 foglie di basilico
  • 2 foglie di salvia
  • 150gr di sale grosso
  • 2 cucchiai di olio evo

CON IL BIMBY: Mettete nel boccale tutte le verdure a pezzi, che precedentemente avete lavato, asciugato e pulito. Frullatele per 10 secondi a velocità 7. Unire il sale e l’olio e cuocere per 20 minuti a Varoma velocità 2. Tenete il tappino inclinato in modo tale che l’acqua che perderanno le verdure evaporerà. Alla fine omogeneizzare portando la velocità da 1 a a turbo lentamente. Controllate che tutto sia frullato bene, oppure portate con la spatola le verdure al centro del boccale e ripetete l’operazione. Deve risultare una crema omogenea. Se troppo liquida fate cuocere il dado vegetale ancora un paio di minuti a varoma velocità 2.

SENZA BIMBY: In un pentolone mettere l’olio e le verdure, che precedentemente avete lavato, asciugato e pulito. Coprite e fate cuocere per dieci minuti. Aggiungete il sale e mescolate. Coprite di nuovo con il coperchio e proseguite la cottura per circa 1 ora. Controllate che le verdure siano cotte e frullate il tutto con un frullatore ad immersione. Le verdure avranno rilasciato dell’acqua durante la cottura, perciò continuate a cuocere finchè il composto non si sia ristretto.

CONSERVAZIONE: Mettere poi il dado vegetale in vasetti o nel contenitore del ghiaccio (così sarà già porzionato e facile da usare) e quando sarà freddo mettetelo in congelatore, dove durerà per 1 anno, oppure in frigo dove si conserverà per 3 mesi. Io lo uso per insaporire risotti, minestroni, arrosti, verdure cotte, ecc. Usate il dado al posto del sale prendendo come misura il cucchiaino da caffè ed eventualmente aggiungere poco per volta fino a trovare la giusta dose a proprio piacimento.

Puoi seguirmi anche su FACEBOOK oppure su TWITTER

Marmellata, conserve, salse e sughi, Verdure

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente TORTA DI MELE AUTUNNALE Successivo TORTA AL LATTE CALDO E CAFFè

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.