CREMA DI LENTICCHIE

La Crema di lenticchie è facile da preparare. Accompagnata poi a dei crostini di polenta è un ottimo antipasto per le feste natalizie. Buonissima insaporita con il curry, ma anche senza. In casa devo dire che è stata apprezzata da tutti. Basta non esagerare con le spezie, ed anche i bambini potranno gustarla. Io ho usato il Bimby per preparare sia la polenta che la crema di lenticchie, ma si può fare tutto anche senza!

CREMA DI LENTICCHIE
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    2 ore
  • Cottura:
    90 minuti
  • Porzioni:
    15 pezzi
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per la polenta

  • Farina di mais 200 g
  • Acqua 750 g
  • Olio extravergine d’oliva 5 g
  • Sale 1 cucchiaino

Per la crema di lenticchie

  • Lenticchie 200 g
  • Olio extravergine d’oliva 20 g
  • Passata di pomodoro 100 g
  • Acqua 600 g
  • Carote 1
  • Scalogno 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Salvia 2 foglie
  • Curry 1 cucchiaino
  • Sale 1 pizzico
  • Pepe nero 1 pizzico

Preparazione

PER LA POLENTA

  1. CON IL BIMBY : Versare nel boccale l’acqua, il sale e l’olio, portare a bollore, 10 minuti 100° velocità 1. Aggiungere dal foro del coperchio, con lame in movimento a velocitò 2, la farina per polenta. Inserire la spatola nel foro del coperchio e spatolando ogni tanto, cuocere 40 minuti 100° velocità 2.

  2. SENZA BIMBY: Mettere sul fuoco un paiolo di rame e mettere dentro l’acqua e l’olio. Accendere il fuoco e portare a bollore. Salare e poi versare a pioggia la farina mescolando con un cucchiaio di legno. Continuando a mescolare, abbassare leggermente il fuoco e proseguire la cottura per almeno 40 minuti. Non bisogna farla attaccare ai bordi del paiolo.

  3. Una volta cotta, versare la polenta in un contenitore largo e basso. Livellare bene, lasciandola spessa da 1 a 2 cm. Con un coppa pasta o una formina, ricavare dei dischi per fare i crostini. Tenere da parte fino al momento dell’assemblaggio.

PER LA CREMA DI LENTICCHIE

  1. CON IL BIMBY: Sciacquare le lenticchie sotto l’acqua e mettere da parte. Nel boccale pulito mettere la carota a pezzi, lo scalogno e l’aglio puliti e tagliati a metà e le foglie di salvia. Tritare a velocità 7 per 7 secondi. Con la spatola portare il composto al centro del boccale. Unire l’olio e soffriggere per 3 minuti 100° velocità 1. Aggiungere poi la salsa di pomodoro, l’acqua, il sale, il pepe, il curry e le lenticchie. Cuocere per 40 minuti a 100° velocità 1. Assaggiare e se serve prolungare la cottura. Poi frullare a velocità 7 per 1 minuto. Versare in una ciotola e lasciare raffreddare.

  2. SENZA BIMBY: Sciacquare bene le lenticchie e tenere da parte. Tritare le verdure (carota, scalogno, aglio, salvia) e mettere in una padella con l’olio. Soffriggere per qualche minuto mescolando. Unire poi la passata di pomodoro, l’acqua, il sale, il pepe, il curry e le lenticchie. Cuocere a fiamma medio-alta per circa 40 minuti. Assaggiare e se serve prolungare la cottura. Alla fine prendere un frullatore ad immersione e frullare bene il tutto. Versare in una ciotola e lasciare raffreddare.

  3. CREMA DI LENTICCHIE

    PER FINIRE: Prendere i dischi di polenta, farli dorare leggermente facendoli saltare in una pentola. Con l’aiuto di una sacca da pasticcere, fare degli alberelli di crema di lenticchie. Decorare con piccole stelline di polenta e conservare in frigorifero fino al momento dell’utilizzo. Prima di servirle, farle scaldare leggermente in forno.

Note

Potete conservare la crema di lenticchie in frigorifero per un massimo di tre giorni.

Oppure assemblare tutto il giorno prima per quello dopo e scaldare in forno al momento.

POTETE SEGUIRMI SU FACEBOOK CLICCANDO QUI

Antipasti Contorni Insalate, Verdure

Informazioni su ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Precedente RISOTTO ALLA CREMA DI GAMBERI Successivo TARTARE DI SALMONE CON MELA VERDE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.