CONIGLIETTO TRAMEZZINO

Il coniglietto tramezzino è un antipasto semplice e molto carino da preparare per Pasqua. In base a ciò che sceglierete per farcirlo, potrà essere servito sia a grandi che piccini… serve veramente poco, per ottenere un antipasto scenografico, e che vi farà fare bella figura!

coniglietto tramezzino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni4 pezzi
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il coniglietto tramezzino

  • 100 gprosciutto cotto
  • 8 fettepancarrè
  • 4grani di pepe rosa
  • q.b.maionese
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato )

Preparazione del coniglietto tramezzino

  1. Per preparare il coniglietto tramezzino ci serviranno 8 fette di pancarrè (oppure qualsiasi altro tipo di pane a fette). Si può usare anche il pane per tramezzini se preferite.

  2. Con una formina per biscotti a forma di coniglietto, ricavare da ciascuna fetta di pancarrè un coniglio. Tenere da parte. (non buttate gli scarti, più avanti vi suggerirò come riciclarli). Formare ora 4 coniglietti accoppiando due fette di pane per volta.

  3. Con la stessa formina ricavare 8 coniglietti dalle fette di prosciutto cotto. Sovrapporne due alla volta e ottenere alla fine 4 coniglietti di prosciutto. Tenere da parte.

  4. Prendere una coppia di conigli e con un coltello spalmare all’interno e all’esterno la maionese. Imbottire con il prosciutto cotto e chiudere “a panino”. Spalmare altra maionese sulla parte superiore, spolverare con del parmigiano grattugiato e appoggiare un granello di pepe rosa come occhietto.

  5. Procedere in questo modo con tutti gli altri coniglietti. Alla fine avrete 4 coniglietti tramezzino, uno per persona. Naturalmente se siete di più preparatene altri.

  6. Altri antipasti per Pasqua potrebbero essere questi

    Uova sode tonnate

    Uova sode farcite con insalata russa

NOTE

Se volete preparare la MAIONESE a casa, potete trovare la ricetta con procedimento Bimby e senza QUI

Il pane che avanza (ritagli) potete usarlo per preparare dei crostini di pane. Oppure fatelo seccare e poi tritatelo per ottenere del pangrattato.

Potete seguirmi su FACEBOOK cliccando QUI e lasciando il LIKE alla pagina

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.