BISCOTTI SPEZIATI NATALIZI AL CACAO

I biscotti speziati natalizi al cacao sono facili e veloci da preparare. Durante il periodo che va dall’ Immacolata a Natale, sono i biscotti che a casa mia, vengono praticamente fatti e mangiati quasi tutti i giorni! Sono dolcetti profumatissimi e molto golosi, ideali anche per essere regalati.

biscotti speziati natalizi al cacao
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti dei biscotti speziati natalizi al cacao

  • 140 gfarina 00
  • 150 gfecola di patate
  • 120 gzucchero
  • 100 gburro
  • 30 gmiele millefiori
  • 10 gcacao amaro in polvere
  • 1uovo
  • 1 cucchiainocannella in polvere (abbondante)
  • 1 cucchiainozenzero in polvere (scarso)
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe nero
  • 1 pizziconoce moscata

Strumenti

  • Robot da cucina Bimby TM31 – TM5 – TM6
  • Ciotola
  • Pellicola per alimenti
  • Formina a stella di varie misure e forme
  • Mattarello

Preparazione dei biscotti speziati natalizi al cacao

  1. CON IL BIMBY: Mettere tutti gli ingredienti nel boccale e azionare a velocità 4 per 1 minuto. Tirare fuori l’impasto e formare una palla, avvolgere nella pellicola trasparente e mettere in frigorifero per almeno 30 minuti. Poi stendere con un mattarello su un piano di lavoro leggermente infarinato, lasciando l’impasto alto almeno 5 millimetri.

  2. Tagliare i biscotti speziati di Natale al cacao con delle formine e adagiarli su una placca da forno ricoperta da carta forno. Cuocere poi in forno caldo a 160° statico per 15-20 minuti. Mettere su una gratella a raffreddare.

  3. SENZA BIMBY: In una ciotola mettere le farine, il cacao e il burro a pezzi, impastare bene con le mani fino ad ottenere un composto sabbioso. Unire poi le spezie, il miele e l’uovo, amalgamare fino a quando otterrete un panetto omogeneo e morbido.

  4. formare una palla, avvolgere nella pellicola trasparente e mettere in frigorifero per almeno 30 minuti. Poi stendere con un mattarello su un piano di lavoro leggermente infarinato, lasciando l’impasto alto almeno 5 millimetri.

  5. Tagliare i biscotti speziati di Natale al cacao con delle formine e adagiarli su una placca da forno ricoperta da carta forno. Cuocere poi in forno caldo a 160° statico per 15-20 minuti. Mettere su una gratella a raffreddare.

  6. DECORAZIONE: Una volta raffreddati, possiamo decorare i nostri biscotti usando della glassa oppure del cioccolato fuso. Io ho usato un preparato in polvere a cui aggiungere acqua. Se volete provarla anche voi la trovate QUI. Oppure possiamo prepararla a casa usando 1 albume e 150 gr di zucchero a velo.

  7. Basterà montare con delle fruste l’albume a media velocità e incorporare poco a poco lo zucchero a velo con un cucchiaio. Il composto dovrà essere omogeneo e nè troppo liquida nè troppo densa.

  8. Una volta che la glassa è pronta trasferirla in una sac a poche (io uso le usa e getta) e ritagliare la punta creando un piccolo foro. Ora decorare i biscotti

NOTE

I biscotti si conservano per una settimana chiusi in una scatola di latta o sotto una campana di vetro.

L’impasto si può conservare in frigorifero per 3 o 4 giorni, ma volendo si può anche congelare, così durerà per 1 mese. Prima di usarlo però va scongelato in frigorifero.

Potete seguirmi su FACEBOOK e lasciare un LIKE alla pagina cliccando QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledolcezzedimammanene

Sono una "pasticciona" sempre con le mani in pasta... Mi diverte cucinare per le persone che amo, e adesso lo posso fare a tempo pieno! La mia passione, l'amore per il cibo e per la cucina mi è stato trasferito dalla mia nonna, che giornalmente preparava pasta fresca e leccornie per tutti. Cucinare e pasticciare mi rilassa... ma non sono sola, con me c'è il mio inseparabile Bimby!!! Un aiuto indispensabile!!! Adesso posso dire grazie nonna... grazie bimby ;) vi lovvo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.