Torta Charlotte al tiramisù! (Senza uova)

La torta Charlotte è un dessert dalla forma cilindrica, con una parte centrale morbida e cremosa, racchiusa in un contorno di savoiardi. Prende questo nome nel XIX° secolo, in onore della regina Charlotte, sposa di re Giorgio III. Esistono molte varianti riguardo questo dessert, tutto dipende dal tipo di crema o frutta che viene utilizzata. La particolarità di questo dolce è quella di disporre i savoiardi in modo verticale in una tortiera a cerniera per comporre poi all’interno i vari stratiIn questo caso vi presento una variante della torta al tiramisù sperimentato da me! 🙂 Una torta morbida e cremosa che racchiude tutto il gusto!

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per la base:

  • 400 g Savoiardi
  • q.b. Cacao amaro in polvere
  • 7 tazze da caffè di caffè

Per la crema:

  • 500 g Mascarpone
  • 165 g Zucchero a velo
  • 200 ml Panna fresca liquida

Preparazione

    • Per preparare la crema: In una ciotola iniziate a frullare il mascarpone e lo zucchero a velo setacciato per più di 5 minuti, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.
    • Tagliate una parte dei savoiardi in modo da avere un appoggio più stabile.
    • Rivestite la cerniera e il fondo con della carta forno.
    • Disponete dei savoiardi interi in verticale intorno alla tortiera a cerniera:  praticamente andranno a formare il bordo della torta.
    • Create il fondo con gli altri savoiardi bagnati leggermente nel caffè.
    • Aggiungete la crema e un altro strato di savoiardi bagnati nel caffè.
    • Continuate fino a quando non finite sia i savoiardi che la crema.
    • A questo punto montate la panna (deve essere fredda di frigo) e dopo averla montata, aggiungete qualche goccia di caffè e amalgamate il tutto.
    • Ricoprite la torta con uno strato abbondante di panna al caffè e decorate a piacere (con altri ciuffetti di panna o create un doppio strato).
    • Fate raffreddare in frigo per almeno 5 – 6 ore. (L’ideale sarebbe tutta la notte, se si prepara in largo anticipo)
    • Date una bella spolverata di cacao amaro e la torta è pronta da servire e gustare.

Note

Potete conservare la Charlotte tiramisù in frigorifero per un paio di giorni coperta con della pellicola trasparente.

Seguitemi sulla pagina Facebook:

-> https://www.facebook.com/DeliziePli/

Senza categoria
Precedente Torta magica alla nutella! Successivo Latte condensato fatto in casa!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.