Brioche col tuppo!

Da ottima siciliana non potevo non condividere con voi la ricetta delle mie brioches. Sono soffici, golose e profumate. Si possono gustare con la tipica granita o con il gelato. 

Curiosità: Il “tuppo” è una tipica acconciatura delle donne sicule, e da qui deriva il nome! 🙂

  • Preparazione: 3 Ore
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 9 Pezzi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina Manitoba
  • 300 g Farina 00
  • 3 cucchiai Olio di mais (O in alternativa strutto fuso)
  • 20 g Lievito di birra fresco
  • 250 ml Latte
  • 100 g Zucchero
  • 1 Scorza d'arancia grattugiata (O limone)
  • 1 pizzico Sale
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

    • In una capiente ciotola mettete la farina, l’olio (cucchiaiate abbondanti), il lievito di birra sciolto in un pò di latte tiepido, lo zucchero, la vaniglia, un pizzico di sale e la scorza d’arancia grattugiata.
    • Iniziate a lavorare l’impasto aggiungendo man mano il latte.
    • Trasferite l’impasto su una spianatoia e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto elastico ed omogeneo.
    • Coprite l’impasto e lasciatelo lievitare per un’ora a temperatura ambiente.
    • Al raddoppio; prendete l’impasto e dategli la forma di un filone. Dividetelo in 8, e ogni brioche deve pesare all’incirca 70 gr.
    • Adesso formate altre 8 palline da 15 gr (praticamente il “tuppo” che andremo a mettere sopra.)
    • Fate lievitare separatamente per un’altra ora abbondante le brioches e le palline.
    • Trascorso il tempo di lievitazione; prendete le brioches, fate una leggera pressione sopra e sistemate il “tuppo”.
    • Adesso ponete le brioches su una leccarda rivestita da carta forno, e spennellate la superficie con un tuorlo sbattuto.
    • Infornate a 180° a forno caldo, e cuocete fino a doratura (più o meno ci vogliono 20/30 minuti)
    • A cottura ultimata, lasciatele intiepidire.
    • In seguito date una spolverata di zucchero a velo, e gustatele come più preferite.

Note

Tutto dipende dal grado di assorbimento della farina. Se l’impasto risulta un pò duro, aggiungete mezzo cucchiaio di olio in più. L’impasto dovrà risultare elastico e in lievitazione tenderà ad ammorbidire.

Potete gustare le deliziose brioches con la granita al cioccolato fatta in casa -> https://blog.giallozafferano.it/ledeliziedipli/granita-al-cioccolato-senza-bimby/

Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram: Le delizie di Pli!

Precedente Farfalle Bicolori! Successivo Panna da cucina fatta in casa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.