Crea sito

Crostata con marmellata di more (pasta frolla senza glutine e marmellata bio)

Crostata con marmellata di more (pasta frolla senza glutine e marmellata bio)

Oggi ho preparato una crostata con la pasta frolla senza glutine e marmellata bio. Molto buona.

Per lavorarla è un po’ difficile perché finché non si diventa molto esperti questa pasta frolla essendo molto friabile bisogna fare un po di attenzione in più…ma niente paura non è impossibile!!!😄 anche per me era la prima volta e la crostata come potete vedere è riuscita… un po’ di problemi per le strisce che mi si rompevano….😃 ma basta riattaccarle…e via!!!

Ecco gli ingredienti per uno stampo da 26 cm

Pasta frolla senza glutine:

300 g di farina senza glutine per dolci

2 tuorli + 1 uovo intero

100 g di zucchero

100 g di burro oppure (100 gr di olio)

1 cucchiaino di lievito per dolci

Farcitura crostata:e

1 barattolo di marmellata di more bio
Procedimento per preparare la pasta frolla senza glutine

A mano: disporre la farina sul piano di lavoro, aggiungere lo zucchero, il pizzico di sale e mescolare bene sfregando con le mani.
Creare un vulcano con la farina attorno e un buco in mezzo.

Al centro mettere i tuorli e il burro (rigorosamente freddo di frigo) spezzettato.

Lentamente amalgamare il tutto con la farina, partendo dal centro e continuando ad aggiungerla fino ad ottenere un impasto morbido ma compatto.

Lavorare giusto quel poco che basta perchè sia omogeneo (se lavorato troppo si rovina),

formare un panetto e lasciarlo riposare in frigo per almeno un’ora, coperto con la pellicola.

Con l’impastatrice:

mettere tutti gli ingredienti nella ciotola e mescolare a velocità media con la frusta “a foglia”.

Si formeranno prima delle piccole briciole, e poi l’impasto legherà diventando un panetto unico. Fermare subito la macchina (se lavorato troppo, l’impasto si rovina),

formare un panetto e lasciarlo riposare in frigo per almeno un’ora, coperto con la pellicola.
La pasta frolla senza glutine si può conservare in frigorifero anche per alcuni giorni prima di utilizzarlo per preparare un dolce, oppure si può congelare e riutilizzarlo più avanti.

Per scongelarlo, basta spostarlo in frigorifero alcune ore prima di utilizzarlo.

Cuocere in forno preriscaldato 180* 30 minuti