SPEZZATINO CON PATATE

Lo spezzatino con patate è un secondo piatto gustoso che piace a tutti, grandi e piccini. La carne viene cotta lentamente, per permetterle di raggiungere la giusta consistenza e di assorbire tutto il sapore del condimento. La mia versione prevede un sugo in bianco e la birra per sfumare e dare un tocco in più. Ma basta chiacchiere, vi lascio alla ricetta, buon appetito!

spezzatino
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • bocconcini di suino 500 g
  • Patate 700 g
  • Brodo vegetale 500 ml
  • Birra 200 ml
  • cipolla 1
  • Carota 1
  • sedano

Preparazione

  1. spezzatino

    Per preparare le spezzatino con le patate per prima cosa riducete i bocconcini di suino in piccoli pezzi, infarinateli e setacciate per evitare che si formino grumi in cottura.  Quindi affettate la cipolla , tagliate a dadini carote e sedano e fate soffriggere in una pentola con un filo di olio evo.

  2. Spezzatino

    Aggiungete la carne al soffritto e fate rosolare qualche minuto. Incorporate la birra. Fate cuocere per circa 10 minuti, finchè la birra non sarà evaporata

  3. Aggiungete il brodo vegetale, abbassate la fiamma, coprite con un coperchio e continuate la cottura per altri 20 minuti.

  4. spezzatino

    A questo punto aggiungete le patate e lasciate cuocere altri 20 minuti sempre a fiamma dolce finchè sia le patate che la carne non saranno morbidi.                                                                                                                               Il vostro spezzatino è pronto per essere gustato.

  5.  

    Un’alternativa più leggera ma altrettanto gustosa prevede l’uso del farro al posto dlle patate. In questo caso, la carne va fatta cuocere 40 minuti di fila, il farro va cotto a parte in abbondante acqua salata: quello decorticato cuoce in circa un’ora, quello perlato o semi perlato in 30 minuti. Si deve sempre considerare il doppio dell’acqua rispetto al cereale. Giunto a cottura va lasciato riposare dieci minuti perché assorba tutta l’acqua prima di condirlo.                                                                                        

Note

Scopri  tutte le mie ricette!!

Mi trovi anche  su Facebook e Instagaram

Precedente VELLUTATA DI ZUCCA E PANCETTA CROCCANTE Successivo RISO CON VERZA E CARNE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.