LASAGNE CLASSICHE

Chi non ama le lasagne?? Non penso che esista qualcuno a cui non piacciano! Io penso che siano una delle cose migliori che potessimo desiderare dalla vita! Sono uno di quei piatti che riempiono l’anima di gioia proprio.
La mia ricetta classica è molto semplice: ragù, mozzarella, parmigiano e (a volte) besciamella.
Niene di complicato insomma! Ma sono dell’idea che spesso le cose semplici, se fatte con amore, sono le migliori in assoluto! Di solito utilizzo la sfoglia fresca già pronta, ma se ho un po’ più di tempo libero preparo io anche la pasta.
Vi lascio qui sotto la ricetta per le varie preparazioni.

lasagne
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura4 Ore 40 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gsfoglia per lasagna fresca
  • ragù
  • besciamella
  • 3mozzarelle
  • q.b.parmigiano

per il ragù

  • 750 gmacinato misto
  • 500 mlpassata di pomodoro
  • 1cipolla
  • 1carota
  • 1costa di sedano
  • 1/2 bicchierevino rosso
  • q.b.olio evo
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

per la besciamella

  • 1 llatte
  • 100 gfarina
  • 100 gburro
  • q.b.noce moscata
  • q.b.sale

Preparazione

Ragù

  1. Per la preparazione delle lasagne, il ragù è la parte fondamentale, nonchè la preparazione che richiede più tempo. Io consiglio di prepararlo il giorno prima, in modo che abbia il tempo di riposare.

    In una casseruola versate un filo d’olio e fate soffriggere la cipolla, la carota e il sedano tritati.

    Aggiungete quindi la carne, salate, pepate e fate rosolare qualche minuto.

    Sfumate la carne con il vino e cuocete a fiamma alta fino a che il vino non sarà comletamente evaporato.

    Aggiungete quindi il pomodoro, portate a ebollizone, quindi abbassate la fiamma e fate cuocere per circa 4 ore, fino a quando il sugo non si sarà completamente rappreso.

    Fate riposare per una notte.

Besciamella

  1. in un pentolino fate sciogliere il burro, aggiungete la farina e mischiate bene aiutandovi con una frusta per evitare che si creino i grumi.

    Versate quindi il latte poco alla volta continuando a mischiare.

    Aggiungete la noce moscata e il sale.

    Fate cuocere fino a quando non avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Assemblaggio

  1. In una teglia versate un po’ di ragù sul fondo, quindi appoggiatevi la sfoglia, uno strato abbondante di ragù, la mozzarella tagliata a dadini, il parmigiano e la besciamella. Procedete fino a riempire la teglia, concludendo con un ultimo strato di mozzarella (n.b. per evitare che bruci subito potete coprire inizialmente le lasagne con della carta argentata, oppure mettere la mozzarella in superficie a circa 10 minuti dalla fine della cottura).

    Cuocete in forno statico preriscaldato a 170° per circa 30/40 minuti. Sfornate, attendete qualche minuto che si rapprenda un po’ e servite!

NOTE

  1. Conservate le lasagne in frigo coperte con la pellicola (o in un contenitore ermetico) per un massimo di 1-2 giorni (il giorno dopo sono ancora più buone!).

    In alternativa, potete preparare delle monoporzioni e congelarle, in modo da averne sempre qualche porzione pronta all’occorrenza.

♥️♥️♥️

Non perderti nessuna delle mie ricette! Seguimi anche su  Facebook e Instagram per restare sempre aggiornato e scoprire piccoli consigli e ricette veloci ogni giorno.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Fasolka po bretońsku (fagioli stufati)