SBRICIOLATA ALL’UVA FRAGOLA

Sbriciolata all’uva fragola, un dolce semplice e buono dai profumi autunnali…Potete naturalmente utilizzare qualsiasi tipo di uva.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti sbriciolata all’uva fragola

  • 200 gfarina 0
  • 200 gfarina di mais fioretto
  • 100 golio di semi
  • 100 gzucchero di canna
  • 150 guva fragola
  • 100 gmandorle pelate
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • 50 mlrum
  • scorza di limone
  • 1 pizzicosale

Preparazione

  1. Sbriciolata all'uva fragola
  2. Iniziamo la preparazione della nostra sbriciolata all’uva fragola.

    Lavare, asciugare con carta da cucina e tagliare a metà tutti i chicchi d’uva e con un coltellino togliere tutti i semini degli acini (recuperare tutto il succo e mettere in un bicchiere).

    Successivamente nel bicchiere del robot mettere prima le mandorle e farne una grannella fine. Metterle da parte in una grossa ciotola.

    Senza lavare il bicchiere mettere le farine, lo zucchero, il lievito, il Rum, l’olio, la buccia del limone e dare dei colpetti di accensione – pulse – in modo che si cominci ad amalgamare un poco poi mettere il tutto nella ciotola delle mandorle e impastare in modo da ottenere un composto fatto di “briciole” (se servisse utilizzate un poco del liquido messo da parte o dell’acqua).

    Prendere una teglia a bordi bassi (perfette quelle usa e getta – 2 piccole da 25cm o 1 grande da almeno 31cm) unta con olio stendere 2/3 dell’impasto un primo strato di sbriciolata pressandola e foderando tutta la teglia compreso il bordo in modo che tutto abbia uno spessore da 3 a 5 mm, poi si copre con gli acini d’uva distribuendoli uniformemente.

    Con le rimanenti briciole di pasta coprire tutta la superficie pressando delicatamente con il palmo delle mani aperto.

    Sulla superficie volendo potete distribuire mandorle a scaglie e chicchi di uva.

    Cuocere a 180° per 35′ minuti.

    Lasciare raffreddare e servire con una spolverata di zucchero a velo.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TORTA ALL'UVA FRAGOLA Successivo MUFFIN ALLE CAROTE

Lascia un commento