CANTUCCI TOSCANI

I cantucci toscani, conosciuti anche come “biscotti di Prato”, sono un dolce tipico toscano. Si tratta di biscotti secchi alle mandorle, croccanti e gustosi, la cui peculiarità è la doppia cottura dell’impasto. Possono essere consumati a colazione, alla fine di pranzi o cene e a merenda. Molto apprezzati soprattutto a Natale, si possono servire in qualsiasi periodo dell’anno.

  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 265 g Farina 00
  • 130 g Zucchero
  • 1 Uovo medio
  • 30 g Burro
  • 110 g Mandorle
  • 10 g Marsala all'uovo
  • 5 g Ammoniaca per dolci
  • 1 pizzico Sale
  • q.b. Scorza d'arancia

Preparazione

  1. Come si preparano i cantucci toscani:
    Unite lo zucchero e l’uovo con un pizzico di sale.

    Mescolate senza sbattere.

    In un altro contenitore, versate la farina e l ammoniaca.

    Unite i due composti e cominciate ad amalgamare con le mani, aggiungendo anche un po’ di burro morbido e le mandorle senza tostarle.

    Profumate il composto con la scorza di arancia e un po’ di Marsala, o con qualsiasi altro liquore di vostro gradimento.

    Impastate fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati tra di loro.

    Formate poi un panetto, dividetelo a metà e realizzate due filoncini che andrete a posizionare su una teglia rivestita con carta da forno.

    Spennellate l’impasto con un tuorlo d’uovo sbattuto e infornate in forno statico preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti.

    Trascorso questo tempo, sfornate i filoncini e fateli raffreddare.

    Poi con un coltello tagliate l’impasto leggermente in diagonale, creando dei biscotti di circa 1/2 centimetri di diametro.

    Riponeteli di nuovo sulla teglia e infornate per altri 18 minuti a 160 gradi.

    Se volete che i biscotti siano più morbidi teneteli in forno solo 5/10 minuti.

    I vostri cantuccini croccanti sono pronti, da servire leggermente raffreddati e accompagnati da un bel bicchiere di vin santo.

     

Note

I cantucci sono dei biscotti secchi che possono essere conservati a lungo. Se riposti in una scatola di latta, potete conservarli fino a 30 giorni. Attenzione però all’umidità: se diventano morbidi non potete più utilizzarli. I filoncini di impasto crudi si possono tenere in freezer per circa un mese e far scongelare in frigorifero all’occorrenza prima di procedere con la doppia cottura.

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ledeliziedigiada

Ciao a tutti il mio nome è Giada, in arte Rosa blu,ed abito nella provincia di Roma! Da sempre sono appassionata di cucina. Amo sperimentare nuove ricette e con questo blog finalmente ho trovato il modo per esprimere finalmente la mia creatività davanti ai fornelli. Questo mio blog è nato anche per poter condividere con voi la mia passione nel decorare torte speciali per occasioni speciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.