Torta mimosa con crema pasticcera e amaretti

In occasione della festa della donna non può mancare giustamente la famosa torta mimosa, si chiama così perché  ricorda il fiore che viene appunto regalato a noi donne durante questa ricorrenza.

La  mia ricetta della torta mimosa la trovate qui di seguito!!!!

Auguri a tutte le donne!!!!!

Torta mimosa

Ingredienti per il pan di spagna:

  • 4 uova
  • 150 g di farina
  • 150 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 bustina di lievito

Ingredienti per la crema:

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero
  • 400 ml di latte
  • 75 g di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 200 ml di panna
  • 10 ml di liquore Amaretto
  • Amaretti q.b

Per la bagna:

  • 300 ml di acqua
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 50 ml di Maraschino

Per la decorazione:

  • 1 pan di Spagna piccolo
  • Fiorellini
  • Zucchero a velo q.b.

Procedimento per il pan di spagna:

In una ciotola oppure in una planetaria montate le uova con lo zucchero fino a quando non diventa un composto spumoso, aggiungete un pizzico di sale e inserite un po alla volta la farina precedentemente setacciata insieme al lievito, amalgamate il tutto delicatamente con movimenti dal basso verso l’alto.

Inserite in composto in uno stampo rotondo di 20 cm di diametro imburrato e infarinato e cuocete a forno statico preriscaldato a 160° per 15/20 minuti circa.

se avete il bimby:

  1. Versate nel boccale lo zucchero: 10 sec. Vel.9
  2. posizionate la farfalla
  3. Unite le uova e il pizzico di sale, montate: 15 Min. Vel. 3/4
  4. Aggiungete la farina con il lievito un po alla volta con lame in movimento a Vel. 3
  5. Togliere la farfalla
  6. E versare il composto in uno stampo.

Per non rovinare la torta , ho preferito fare un altro disco di pan di Spagna da tagliare a dadini da usare per la decorazione finale

Preparate la bagna:

Portate ad ebollizione l’acqua con lo zucchero e fate bollire per 5 minuti, togliete dal fuoco e una volta che si sarà raffreddato inserite il Maraschino.

Ora procediamo con la crema:

In una ciotola sbattete le uova con lo zucchero fino a quando non diventa una crema, inserite la farina setacciata,  il sale e mescolate creando un composto omogeneo.

In un pentolino riscaldate il latte e toglierlo dal fuoco prima che bolle, inseritene  un po nel composto di uova e amalgamate bene per evitare i grumi, una volta che il composto è cremoso inseritelo nel pentolino con il latte rimasto, accendete il fuoco e portate ad ebollizione amalgamando bene con una frusta a mano fino a quando la crema non si sarà addensata. Versatela in una ciotola e lasciatela raffreddare, per evitare che si asciuga copritela con pellicola.

con il bimby:

  1. Versate tutti gli ingredienti nel boccale e cuocete: 8 Min. 90° Vel. 4
  2. A fine cottura versate la crema in una ciotola e lasciate raffreddare.

Montate la panna e  inserite la alla crema quando si sarà raffreddata, aggiungete anche gli amaretti sbriciolati (la quantità è a piacere) e anche un po di liquore Amaretto.

Montate la panna e inserite la alla crema quando si sarà raffreddata e aggiungete gli amaretti sbriciolati ( la quantità è a piacere) e inserite un goccio di liquore Amaretto.

Assembliamo la torta:

Prendete il pan di spagna tagliatelo a metà e procedete con il bagno aiutandovi con un pennello da cucina, con l’aiuto di una spatola inserite la crema sul disco di pan di spagna e ricoprite con l’altro disco.

Con la crema rimasta rivestite il pan di spagna. Prendete il secondo pan di spagna toglietegli la crosticina che sta intorno e tagliatelo a cubetti.

Attaccate per bene tutti i pezzettini sulla superficie della torta compresi i lati.

Completate il tutto spolverando con lo zucchero a velo e decorate con fiorellini oppure a piacere.

Lasciate riposare in frigo per almeno un paio d’ore prima di servirla.

 

Se vi piacciono le mie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle novità,  seguitemi anche sui social:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.