Risotto con fiori di zucca

Cercato un primo piatto estivo il risotto con i fiori di zucca , allora fa al caso vostro, un risotto leggero e colorato.

Una ricetta semplice da fare, con ingredienti di stagione, perfetta per chi ama i fiori di zucca.

Visto che questa mattina ho raccolto nel mio orto una bel mazzo di fiori di zucca e qualche zucchina, ho deciso di preparare per pranzo un bel risotto.

volete preparalo anche voi??? …allora cosa aspettate correte a leggere la ricetta!!!

Risotto con fiori di zucca

Risotto con fiori di zucca

Ingredienti:

  • 300 g di riso
  • 273  zucchine
  • olio q.b
  • 600/700 g di brodo vegetale
  • 1 mazzetto di fiori di zucca
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 cipolla
  • parmigiano q.b.

Procedimento:

In una casseruola fate rosolare la cipolla, aggiungete le zucchine tagliate a rondelle oppure a bastoncini, come preferite e lasciatele rosolare a fiamma bassa.

Unite il riso, fatelo tostare girando di continuo infine  inserite il vino bianco e lasciatelo sfumare.

Una volta che il vino è evaporato, procedete alla cottura del riso aggiungendo di volta in volta un mestolo di brodo vegetale e lasciatelo cuocere.

Nel frattempo preparate i fiori di zucca: pulite e lavateli bene, apriteli e eliminate i pistilli.

Quando il riso è quasi arrivato a cottura, inserite i fiori di zucca e terminate la cottura. Una volta terminata la cottura, mantecate con il parmigiano. Ora il riso con i fiori di zucca è pronto per essere servito.

Se vi piace decorate ogni piatto con fiori di zucca.

risotto

risotto

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito #RicetteBloggerRiunite
Grazie al Gruppo @RBR <3

Se vi piacciono le vie ricette e volete essere sempre aggiornati sulle ultime novità, vi invito a seguirmi anche sui social:

14 Risposte a “Risotto con fiori di zucca”

  1. Adoro i risotti, si preparano in fretta e sono perfetti patti unici! Il tuo è molto invitante, una bellissima presentazione, complimenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.