Crea sito

TORTELLI AL BASILICO CON RANA PESCATRICE

Che soddisfazione preparare la pasta ripiena!!!
…   in questa pasta , il mare incontra la collina:  il basilico profuma la pasta, il ripieno, il sughetto… lasciando una nota fresca e delicata a questi ravioli di pesce e per questa preparazione occorrono 1 – 2 mazzi di basilico a seconda della grandezza .TORTELLI AL BASILICO CON RANA PESCATRICE FOTO BLOG 1

TORTELLI AL BASILICO CON RANA PESCATRICE

Ingredienti per 4 persone:
Per la pasta
400 g di farina 00
4 uova grandi
20 – 25 foglie di basilico
Per il ripieno:
500 g di rana pescatrice ( o coda di rospo )
70 g di pane raffermo privato dalla crosta
3 cipollotti
80 g di mascarpone
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
12 foglie di basilico
latte q.b.
olio extravergine d’oliva -sale fino – pepe
Per il condimento:
500 g di pomodori datterini
1 spicchio d’aglio
30- 40 foglie di basilico
olio extravergine d’oliva – sale

Preparazione:

  • Preparare la farcia:  privare il pesce dalla pelle, tagliare a pezzi  e lessare in acqua bollente non salata per 10 minuti. Scolare e tritare grossolanamente.

    RANA PESCATRICE 1
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  • Tagliare a cubetti il pane raffermo ed ammorbide nel latte.

    RANA PESCATRICE 5
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  • Pulire i cipollotti e tritare.

    rana pescatrice 2
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  • Lavare le foglie di basilico , tamponare con carta da cucina e tagliare a striscioline.
    rana pescatrice 4
    Il Leccapentole…e le sue Padelle

     

  • Versare un filo d’olio nel tegame ,aggiungere cipollotti e rana pescatrice, salare, pepare e soffriggere pochi minuti. Spegnere e lasciare raffreddare.
    Rana pescatrice 3
    Il Leccapentole…e le sue Padelle

     

  • In una ciotola versare il  pane strizzato, soffritto di pesce, mascapone, parmigiano, , aggiustare di sale e amalgamare , infine aggiungere il basilico a listarelle e mescolare.  Lasciare riposare in frigo , coperto con pellicola trasparente  per il tempo necessario alla preparazione della pasta.

    Rana pescatrice 6
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  • Preparare la pasta : Nel robot versare la farina , le uova e le foglie di basilico lavate , ma non asciugate . Impastare il tutto fino ad ottenere un composto compatto ed omogeneo. Versare la pasta sulla spianatoia di legno spolverata con un pò di farina e proseguire la lavorazione a mano per 10 minuti circa . Lasciare riposare la pasta coperta per 10 minuti.

    rana pescatrice 7
    Il leccapentole…e le sue Padelle
  • Con il mattarello ( o con l’ausilio della macchinetta sfogliatrice ) tirare la sfoglia sottile e formare i ravioli . Disporre sulla sfoglia tanti mucchietti di farcia, distanziati tra loro, poi ripiegare la pasta , premere con le dita tra una farcia e l’altra per eliminare l’aria e tagliare i ravioli , dando la forma preferita ,( nel mio caso ho utilizzato un taglia biscotti a forma di fiore ).
    rana pescatrice 8
    Il Leccapentole…e le sue Padelle

     

  • Proseguire fino a che tutti gli ingredienti sono terminati.
    ravioli di pesce 13
    Il Leccapentole…e le sue padelle

     

  • Preparare il condimento: Dopo aver lavato i pomodorini , incidere a croce e scottare in acqua bollente per qualche minuto. Preparare una ciotola con dell’acqua gelata e versare dentro i pomodori ( in questo modo si pelano velocemente). Pelare i pomodori e tagliare grossolanamente.
    Rana pescatrice 9
    Il Leccapentole…e le sue Padelle

     

  • In un tegame con un filo d’olio, soffriggere per qualche minuto l’aglio intero schiacciato.( non deve bruciare) Unire i pomodori , il basilico tagliato a listarelle ( preparato come nel punto 4 ), sale e proseguire la cottura  per 10 minuti circa .

    rana pescatrice 10
    Il Leccapentole…e le sue Padelle
  • Lessare i ravioli in acqua bollente salata  a cui si aggiunge un cucchiaio d’olio per non farli attaccare . Scolare direttamente nel tegame con il sughetto e farli saltare brevemente .Preparare i piatti e a piacere spolverare con parmigiano…

    rana pescatrice 11
    Il Leccapentole…e le sue Padelle

 

Segui la pagina Il Leccapentole E Le Sue Padelle, trovi ricette e tante novità!TORTELLI AL BASILICO CON RANA PESCATRICE FOTO BLOG 1

 

 

 

Pubblicato da Il Leccapentole...e le sue Padelle

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !