TORTA DI ASPARAGI

L’asparago o asparagio  (significa  “germoglio”  e sta ad indicare l’intera pianta o il germoglio della pianta ) é coltivato con tipologie diverse e con successo in varie regioni d’Italia tra cui Piemonte , Liguria , Lombardia ,Veneto, Friuli …. si distinguono per colore e sapore e vantano proprietà diuretiche . Sono molto apprezzati in cucina e si utilizzano sia i germogli bianchi che verdi.
L’asparago bianco deve il colore alla coltivazione in assenza di luce, bloccando così la fotosintesi naturale ed ha un sapore delicato
L’asparago violetto (ricordo il nostro di Albenga ) dal sapore fruttato e leggermente amaro , è in realtà un asparago bianco che riuscendo ad emergere alla luce, grazie alla fotosintesi, acquisisce un colore lilla .
L’asparago verde dal sapore leggermente dolciastro, deve il suo colore  alla luce del sole, emergendo in tutta la sua pienezza .TORTA DI ASPARAGI FOTO BLOG 1

TORTA DI ASPARAGI

Ingredienti
300 g di pasta brisè all’olio (o classica )
1 mazzo di asparagi
320 g di ricotta
2 uova grandi
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
qualche fogliolina di timo fresco
sale – pepe nero

Procedimento:
Lavare e mondare gli asparagi: privare della parte finale più legnosa e scottare in acqua bollente non salata per circa 6 minuti. Scolare , lasciare raffreddare, tagliare a pezzetti lasciando intere le punte.
In una ciotola versare: ricotta , uova, parmigiano, sale, pepe , timo e mescolare , ottenuta la crema , aggiungere i pezzetti di asparagi , tenendo da parte le punte.torta di asparagi pass 1
Sistemare la pasta brisè sopra una teglia foderata con carta forno, ricoprire con il composto di ricotta e decorare la superficie con le punte di asparagi . Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 35 / 40 minuti.torta di asparagi pass 2Terminata la cottura , sfornare e lasciare intiepidire .

Segui la pagina Il Leccapentole E Le Sue Padelle trovi ricette e tante novitàTORTA DI ASPARAGI

Antipasti e Contorni, TORTE SALATE , , ,

Informazioni su Fernanda

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !

Precedente RISIAMOCISU' Successivo CODA DI ROSPO CON PATATE E FUNGHI