Crea sito

TAGLIERINI AL TARTUFO BIANCO

Ed eccoci….quasi a Natale .
Adoro quest’attesa: gli addobbi , i preparativi, la ricerca dei regali .. la gioia di convivere tutto questo, con le persone che amo. La casa si riempie di grida e risate dei bambini…  di colpo diventa piccola.. si deve aggiungere un tavolo, . mancano 2 sedie  ( ma c’ è sempre un vicino che corre in  aiuto  ) .  E’ un momento gioioso, magico .. unico .
E come ogni anno… arriva il momento di pensare al menù. Ci sono  piatti però.. che non possono mancare : i nonni amano le ricette tradizionali : ravioli,  cima,  coniglio alla ligure… per  antipasto  , qualsiasi cosa è gradita.. per il dolce .. siamo tutti d’accordo: Pandoro  con crema al mascarpone.. Panettone basso tipo genovese ( il mio )  a Genova però lo chiamiamo  Pandolce e per finire : frutta fresca  e secca, torrone bianco e al cioccolato .. Si arriva alla sera , che siamo distrutti .. dal cibo!!!
Quest’anno ho pensato di preparare oltre ai ravioli   , dei taglierini al tartufo bianco  :

TAGLIERINI AL TARTUFO BIANCOtaglierini al tartufo foto blog

NGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 GR DI TAGLIERINI FRESCHI
1 TARTUFO BIANCO
80 GR DI BURRO AL TARTUFO
PARMIGIANO QB
SALE

PER LA PASTA FRESCA:

350 GR DI FARINA 00
3 UOVA GRANDI (  se occorre aggiungere 1 uovo piccolo, oppure un po’ d’acqua )
FARINA DI SEMOLA

PREPARAZIONE:

  1. PREPARARE LA PASTA: versare nel robot , farina, uova ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo, compatto e non appiccicoso . Versare la pasta ottenuta , sulla spianatoia leggermente infarinata e lavorare per qualche minuto con le mani. Lasciare riposare la pasta per 10 minuti . Prelevare dei pezzi e con la macchinetta tirare la sfoglia  dello spessore desiderato. Infarinare e passare la sfoglia ottenuta nel rullo in dotazione,  tagliare nel formato taglierini.tagierini al tartufo bianco 1
  2. Disporre la pasta sulla spianatoia infarinata con la semola ( non si attaccano )taglierini
  3. Lessare la pasta in abbondante acqua salata , ( si aggiunge un cucchiaio d’olio per non farla attaccare ) tenere da parte un po’ d’acqua di cottura , scolare , condire con il burro al tartufo , un po’ di parmigiano, qualche scaglia di tartufo e se occorre un po’ d’acqua di cottura tenuta da parte. Mantecare , preparare i piatti e completare con altre scaglie di tartufo.taglierini al tartufo bianco 2
  4. e…. a tavola!!taglierini al tartufo bianco foto 4

Ti è piaciuta la ricetta? Clicca sulla mia pagina Facebook Il Leccapentole E Le Sue Padelle , troverai tante novità!

Pubblicato da Il Leccapentole...e le sue Padelle

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !