SPATZLE ALLA BIRRA SWEET STOUT CON SALSICCIA E AGRETTI

Adoro questo tipo di gnocchetti dalla forma irregolare e velocissimi da fare. Come per tutte le paste fatte in casa che sono solita preparare , mi sono sbizzarrita anche con questi , proponendoli con delle varianti.. Questi sono con preparati con agretti ( possono essere sostituiti con altre verdure drenanti a seconda della stagione ) e  birra  scura : la SWEET STOUT Maltus Faber  .
Questa birra quasi nera  ma morbida e delicata al palato, ha un grado alcolico di 4,7% , che si perde in cottura , Il suo colore  e profumo ricorda il caffè tostato. E’ piacevolissima da bere così com’è o da abbinare con piatti raffinati come ostriche o dolci .. Super deliziosa nell’impasto di questi gnocchi.SPATZLE ALLA BIRRA SWEET STOUT CON SALSICCIA E AGRETTI FOTO BLOG 1

SPATZLE ALLA BIRRA SWEET STOUT CON SALSICCIA E AGRETTI

Ingredienti per 4 persone
200 g di farina
80 g di pane raffermo privo di crosta
100 ml di Birra Sweet Stout Maltus Faber
100 ml di acqua

per il condimento
250 g di pomodorini datterini
100 g di agretti
300 g di salsiccia
1 scalogno
olio extravergine d’oliva – sale – pepe nero

Procedimento
Preparare gli spatzle : versare il pane in una ciotola e ricoprire con acqua e birra . Lasciare ammorbidire, strizzare( non gettare il liquido viene utilizzato per l’impasto ) e mettere all’interno di una planetaria o robot o ciotola. Aggiungere la farina e il liquido tenuto da parte, lavorare con le fruste, fino a che risulta un composto molto morbido e senza grumi. ( circa 5 minuti ) Lasciare riposare in frigo coperto per il tempo necessario alla preparazione del sughetto.SPATTTZE ALLA BIRRA SWEET STOUT ..PASS 1

Preparare il condimento: mondare e lavare le verdure. Privare gli agretti dalle radici e lavare più volte sotto l’acqua corrente per eliminare ogni traccia di terra . Scottare per 4 minuti in acqua bollente. Scolare, passare sotto l’acqua corrente e strizzare .Tritare lo scalogno, tagliare a rondelle i pomodorini, a pezzetti la salsiccia. In una padella versare un filo d’olio , scalogno e salsiccia. Lasciare insaporire , mescolando per qualche minuto, infine unire i pomodorini, aggiustare di sale , pepe e proseguire la cottura a fuoco dolce per circa 10 minuti. A fine cottura cottura unire gli agretti tagliati con le forbici e al coltello, mescolare .SPATZLE ALLA BIRRA SWEET STOUT PASS 2
Nel frattempo portare a bollore abbondante acqua salata , posizionare sopra l’apposita grattugia per gli spatzle. Versare il composto all’interno della grattugia e muovendo l’attrezzo con la mano avanti e indietro , lasciare cadere in pentola i gnocchetti. A mano a mano che salgono in superficie , scolare con la schiumarola e versare nel tegame con il sughetto. Proseguire fino a terminare l’impasto. Quando tutti i gnocchetto sono in padella , aggiustare con una spolverata di pepe e far saltare . SPATZLE ALLA BIRRA SWEET STOUT PASS 3Pronti da portare a tavola

Segui la pagina Il Leccapentole E Le Sue Padelle , trovi ricette e tante novità!SPATZLE ALLA BITTA SWEET STOUT CON SALSICCIA E AGRETTI FOTO BLOG 2

Questa ricetta è inserita nell’Ebook Gratuito Libricette.euBIRRA DA MANGIARE (Maltus Faber )

 

E-book di ricette, PASTA FRESCA SENZA UOVA, Primi piatti , , ,

Informazioni su Fernanda

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !

Precedente NOCI: come aprirle velocemente senza schiaccianoci Successivo GIRELLE DI TACCHINO COTTO A VAPORE