Crea sito

PASTA LIEVITATA (con lievito di birra )

Quante volte abbiamo visto in cucina , preparare la pasta per la pizza con il lievito di birra  dalle nostre nonne e mamme ed ogni volta era una gioia .. L’idea che dopo poche ore servivano a tavola una fumante e profumata pizza  scatenavano in noi, un languore unico. Il Lievito di birra da sempre usato , oggi è un po’ bistrattato, quasi demonizzato , viene sempre più spesso sostituito dal lievito madre . Prodotto da fermentazione naturale, non crea quasi a nessuno problemi allo stomaco o sensazione di gonfiore , ma la sua preparazione richiede tempo , va seguita ogni giorno , in ogni fase , non si deve abbandonare mai . La soddisfazione che si ha dal lievito madre è inspiegabile ( ve lo dice una che per ben 3 volte ha provato a darle vita, farlo crescere e alla fine c’è riuscita . però è anche vero che  mi sono ritrovata  un Tamagogi nel frigo che cresceva a vista, ogni giorno sempre più  e non cucinando pane o pizza tutti giorni , la situazione per me si era fatta imbarazzante .. lo spazio che occupava era sempre maggiore .. così ho iniziato a distribuirlo tra parenti e amici ) . Ne ho conservato una piccola parte che riesco a “tenere a bada” e che utilizzo quando ho più tempo e pazienza per seguire questo tipo di lievitazione
Il lievito di birra  utilizzato anche in piccole quantità , dà ottimi risultati . Io personalmente da qualche anno preferisco utilizzare il lievito di birra disidratato : lo posso tenere a casa tra le scorte in dispensa perché non ha tempi brevi di scadenza ( a differenza del cubetto fresco ) e non mi crea problemi  di pesantezza allo stomaco né di gonfiorepasta lievitata con lievito di birra foto blog 1

PASTA LIEVITATA (con lievito di birra )

Ingredienti per pasta lievitata salata :
350 g di farina 00
150 ml di acqua a temperatura ambiente
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale fino
4 g di lievito di birra disdratato
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Procedimento :

Sciogliere il lievito con lo zucchero in 1/2 bicchiere d’acqua. Versare nel robot farina , sale e miscelare.  Unire 2 cucchiai d’olio, lievito sciolto ed iniziare ad impastare. Aggiungere l’acqua poca per volta . Terminato, togliere l’impasto dal robot , formare una palla e lasciare lievitare coperta, lontana da correnti d”aria, per circa 3 ore. ( i tempi di lievitazione si accorciano in base alla temperatura del locale .. in estate ad esempio la lievitazione avviene in un’ora )pasta lievitata con lievito di birra 1

A lievitazione completata , stendere la pasta con il matterello e posizionare sulla placca del forno , foderata con carta. Lasciare riposare la pasta fino a che raddoppia il suo volume  ( sempre lontana da correnti d’aria ) e farcire a piacere .pasta lievitata con lievito di birra 2

Segui la pagina Il Leccapentole E le sue Padelle Trovi ricette e tante novità!pasta lievitata con lievito di birra foto blog 1

Pubblicato da Il Leccapentole...e le sue Padelle

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !