Crea sito

PASQUALINA DI ZUCCA

Le torte salate sono un jolly in cucina , gettonatissime per la pausa pranzo al lavoro, per le gite fuori porta , per un pasto frugale e leggero in estate , da portate al mare … Ottime e presenti in qualsiasi stagione, le troviamo servite con gli aperitivi , oppure come antipasti o secondi piatti.
Con gli ingredienti che abbiamo a casa .. si possono variare le ricette e crearne di nuove .
Io avendo in casa una zucca intera l’ho divisa in tre parti , così da poterla utilizzare per altre due ricette e con una parte di essa ho preparato la variante della torta Pasqualina :
” Pasqualina di Zucca ”
Buonissima!!!

PASQUALINA DI ZUCCA FOTO BLOG 1
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina Manitoba oppure Farina 00
  • 150 mlAcqua a temperatura ambiente
  • 2 cucchiai Olio extravergine oliva
  • 400 gZucca
  • 250 gRicotta
  • 4Uova
  • 60 gParmigiano grattugiato
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Burro

Preparazione

  1. PASQUALINA DI ZUCCA PASSAGGIO 1

    Mondare e lavare la zucca: privarla della scorza, semi , filamenti e tagliare a pezzetti. Scottare per 15 minuti in acqua bollente non salata. Scolare versare in una ciotola e schiacciare con una forchetta fino a renderla purea. Quando si è raffreddata unire ricotta, parmigiano, sale, pepe, noce moscata amalgamare ed infine unire l’uovo e mescolare il tutto. Lasciare riposare il composto per il tempo necessario alla preparazione della sfoglia. ( se l’ambiente è caldo è preferibile conservarlo in frigo )

  2. PASQUALINA DI ZUCCA PASSAGGIO 2

    Preriscaldare il forno a 180° .

    Preparare la pasta : Sul piano di lavoro o con l’aiuto di mixer o planetaria impastare la farina con acqua e olio fino ad ottenere un composto omogeneo e non appiccicoso. Formare una palla e lasciare riposare per 10 minuti. Trascorso il tempo di riposo dividere l’impasto in 4 parti e con il matterello stendere le sfoglie sottili. ( le sfoglie per farle risultare quasi trasparenti , andrebbero stese con le mani, facendo roteare la pasta )

    Foderare una teglia con carta forno e ricoprire con una sfoglia , spennellare con un filo d’olio e ricoprire con la seconda sfoglia . Farcire con il composto di zucca e livellare bene. Con il cucchiaio procurare delicatamente 3 fossette e riempire con le uova rimaste, salare, pepare ed aggiungere sopra qualche pezzettino di burro.

  3. PASQUALINA DI ZUCCA PASSAGGIO 3

    Ricoprire la farcia con cucchiaiate di prescinseua , facendo attenzione a non rompere le uova . Portare la pasta in eccesso delle due sfoglie all’interno della farcia . Ricoprire il tutto con le altre due sfoglie , avendo cura di spennellarle bene con olio prima di sovrapporle. Sigillare la torta con la pasta in eccesso delle ultime 2 sfoglie. Spennellare con altro olio e cuocere per circa 45 – 50 minuti o fino a doraturatura. Appena sfornata spennellare con un filo d’olio e lasciare raffreddare .

    Servire a temperatura ambiente

  4. PASQUALINA DI ZUCCA FOTO BLOG 2

Per rimanere aggiornato, seguimi su questi social

Pagina facebook : ricette, eventi , show cooking

Twitter : ricette e tanto altro

Pinterest : bacheche di cucina e casa

Instagram: si parla di ricette e un pò di me

Linkedin : aggiornamenti ricette

Telegram : parliamo di ricette in diretta

Pubblicato da Il Leccapentole...e le sue Padelle

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.