Crea sito

PACCHERI CON CODA DI ROSPO ALLA CACCIATORA

PACCHERI CON CODA DI ROSPO ALLA CACCIATORAPACCHERI CON CODA DI ROSPO ALLA CACCIATORA FOTO 1

Protagonista di questa tappa è  la regione Marche, dove la tradizione culinaria ci delizia con ingredienti semplici , ma unici nella loro bontà..
La 4° tappa del #girodeiprimi: il contest di Pasta Canossa indetto da La Melagrana – Food Creative Idea, in collaborazione con Pasta Di Canossa , prevede l’utilizzo di:  Pacchero di Canossa.PACCHERI CON CODA DI ROSPO ALLA CACCIATORA --1

Il condimento per questa pasta è un secondo di pesce , un piatto tipico tradizionale delle Marche  che ho letto sul libro ” LA CUCINA DELLE MARCHE ”  in 1200 ricette tradizionali e che io ho utilizzato per la preparazione di questo primo. Ho aggiunto un po’ di pepe nero e che dire se non.. che è perfetto per  condire questi paccheri trafilati in bronzo.. Il sugo è avvolto dalla rugosità della pasta , il sapore  e profumo si fondono con il grano e la consistenza  della stessa.. Il risultato non è altro che un succulento e delicato piatto da gustare.

PACCHERI CON CODA DI ROSPO ALLA CACCIATORA

Categoria: Contest, Piatti regionali, Primi Piatti 

Ingredienti per 4 persone:

350 gr Il Pacchero  Pastificio di Canossa
600 gr di Coda di rospo
1 Cipolla rossa affettata
600 gr di Pomodorini a grappolo
2 Rametti grandi di rosmarino
olio e v o – pepe nero qb

Preparazione:

Frullare i pomodori , tritare il rosmarino, privare dell’osso centrale la coda di rospo e tagliare a tocchetti. In una casseruola  versare un  filo d’olio e far soffriggere a fuoco dolce la cipolla affettata sottilmente per qualche minuto.PACCHERI CON DODA DI ROSPO ALLA CACCIATORA PASSAGGIO 1 Unire i pomodori frullati, la coda di rospo, il rosmarino, il sale e pepe.  Incoperchiare e lasciare cuocere a fuoco dolce per cica 20- 25 min. mescolando di tanto in tanto.PACCHERI CON CODA DI ROSPO ALLA CACCIATORA PASSAGGIO 2
Nel frattempo lessare la pasta in abbondante acqua bollente e salata ,per il tempo indicato sulla confezione 9/ 10 Minuti.  scolare e condire direttamente all’interno della casseruola. preparare i piatti e a piacere completare con una generosa spolverata di pepe.

PACCHERI CON CODA DI ROSPO ALLA CACCIATORA PASSAGGIO 3” Con questa ricetta partecipo al contest : #girodeiprimi indetto da La Melagrana- Food Creative Idea e Pasta di CanossaBANNER LA MELAGRANA - PER CONTEST PASTA DI CANOSSATi è piaciuta la ricetta? Clicca sulla mia pagina Facebook Il Leccapentole E Le Sue Padelle , troverai tante novità!

Pubblicato da Il Leccapentole...e le sue Padelle

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !