Crea sito

COZZE AROMATICHE

Le cozze conosciute anche con il nome di mitili, peoci o muscoli vivono attaccate alle rocce , a pali, scogli , sovente in acque poco pulite e spesso si trovano attaccate , come fossero grappoli, tenute insieme dal bisso , quella barbetta che siamo soliti togliere prima di cucinare . Le cozze sono come spugne ed assorbono ogni agente inquinante per questo motivo onde evitare pericolose infezioni se si intende consumarle crude, è indispensabile acquistarle in confezioni sigillate e controllate dalla Asl territoriale. La cottura invece rende sicura la consumazione e allontana i rischi dalle infezioni . L’accurata pulizia della cozza rimane comune ad entrambe le tipologie scelte su come gustarlo .
Questa ricetta puo’ essere proposta come antipasto o secondo piatto . Viene cucinata in abbondante liquido che per questa preparzione non ho utilizzato come sono solita fare con le zuppette , ma viene messo in un contenitore e congelato , utilizzato in un altro momento come brodo per la preparazione di un risotto, oppure per sfumare un piatto di pasta tutto mare .

COZZE AROMATICHE FOTO BLOG 1
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgCozze
  • 2scalogni
  • 300 gPassata di pomodoro
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • foglieBasilico
  • Maggiorana

Preparazione

  1. cozze aromatiche

    Tritare gli scalogni e tenere da parte . Dopo un’accurata pulizia del guscio sotto l’acqua corrente , privare le cozze dal bisso e trasferirle in una casseruola , coprirle con l’acqua, aggiungere gli scalogni tritati e la passata di pomodoro. Mescolare bene, coprire e lasciare cuocere a fuoco dolce finchè tutte cozze risultano aperte. , Eliminare quelle che risultano chiuse, aggiungere il peperoncino, prezzemolo tritato , maggiorana e le foglie di basilico spezzettato , mescolare aggiustare di sale se occorre e lasciare insaporire per pochi minuti.

    Servire le cozze calde irrorate con un filo d’olio .

  2. cozze aromatiche foto principale

Se ti piacciono le ricette , rimani in contatto, mi trovi su questi social con tante altre novità

Pagina facebook : ricette, eventi , show cooking
Twitter : ricette e tanto altro
Pinterest : bacheche di cucina e casa
Instagram: si parla di ricette e un pò di me
Linkedin : aggiornamenti ricette
Telegram : parliamo di ricette in diretta

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Il Leccapentole...e le sue Padelle

Mi chiamo Fernanda, sono sposata e mamma di Chiara. Da sempre con la passione per la cucina e da sempre con le mani in pasta. Qualche anno, fa incoraggiata da amici e famiglia (stanchi di essere le cavie dei miei piatti), ho aperto il primo blog. Dopo un anno sono approdata con il mio blog su un'importante piattaforma televisiva, poi su una web. Ho partecipato a show cooking, ospitate in tv , spot pubblicitario per una grande azienda e a numerosi contest ottenendo riconoscimenti. Collaboro con le mie ricette per produttori di rilievo, un'importante Libreria on-line dedicata agli e-book di cucina e un Sito Web Regionale. Occasionalmente sono docente in una scuola di cucina a Genova. La mia è una cucina tradizionale, fatta con prodotti semplici del territorio lavorati con fantasia. Il mio blog è presente sui principali social network Che dire di più': e' giunta l’ora di andare in cucina !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.