Vellutata di zucchine al pesto

La vellutata di zucchine al pesto è un piatto primaverile ed estivo, leggero e delicato da gustare appena tiepido, o addirittura freddo. Il gusto unico del pesto e la consistenza cremosa renderanno questa vellutata irresistibile anche per chi non ama le verdure.

Soprattutto per i bambini (anche piccolissimi in fase di svezzamento) che potranno gustarla come piatto unico arricchito con un cucchiaio di parmigiano grattugiato o di formaggio fresco (tipo ricotta o caprino).

Una ricetta per tutta la famiglia che non può mancare in un menu settimanale!

vellutata di zucchine
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Zucchine (circa 5 piccole) 500 g
  • Patate (circa 5 medie) 500 g
  • Acqua (circa 200 ml) 1 bicchiere
  • Cipollotto fresco (o porro) 1
  • Sale (facoltativo) q.b.
  • Pesto 2 cucchiai
  • Foglia di basilico (per decorare) qualche

Preparazione

  1. 1. Per preparare la vellutata di zucchine al pesto iniziamo con il lavare bene le zucchine, spuntarle e tagliarle a rondelle

  2. 2. Pelare le patate e lavarle bene sotto l’acqua corrente e tagliarle a dadini

  3. 3. Eliminare le estremità del cipollotto, tenendo solo la parte centrale, sfogliarlo eliminando il primo strato e affettarlo finemente

  4. 4. Disporre tutte le verdure in un tegame e coprire con un bicchiere d’acqua (circa 200 ml)

  5. 5. Aggiungere sale a piacere e cuocere a fuoco medio con coperchio per circa 30 minuti

  6. 6. Spegnere il fuoco e frullare le verdure cotte con un mixer a immersione

  7. 7. Aggiungere 2 cucchiai di pesto e mescolare bene

  8. 8. Versare nei piatti, aggiungere olio crudo a piacere e qualche fogliolina di basilico per decorare

  9. 9. Gustare tiepida o fredda

Il consiglio di leBriciole

Puoi conservare la vellutata di zucchine per 1-2 giorni in frigorifero o in freezer in monoporzioni.

Puoi utilizzare il pesto già pronto o prepararlo velocemente frullando in un mixer 25 gr di foglie di basilico, 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 50 gr di parmigiano grattugiato, 10 gr di pinoli, 1/2 spicchio d’aglio e un pizzico di sale grosso.

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla mia PAGINA FACEBOOKe  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri cosa può fare per te una PROFESSIONAL ORGANIZER CLICCA QUI

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cosa mettere nella trousse: i cosmetici essenziali per un make up perfetto Successivo Menu settimanale: 4° esempio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.