Torta di grano saraceno ai mirtilli

La torta di grano saraceno ai mirtilli è un dolce dal sapore rustico indicato per la colazione e la merenda di chi soffre di sensibilità alimentari, perché non contiene glutine, ma sarà apprezzata anche da chi è curioso di sperimentare o riscoprire il sapore di un cereale non molto diffuso, ma dalle origini antichissime.

Prova a servirla anche come dessert accompagnata da una pallina di gelato alla crema o ad un ciuffo di panna montata! Slurp!

torta di grano saraceno
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina di grano saraceno
  • 100 g Burro
  • 80 g Farina di mandorle
  • 100 g Miele
  • 4 Uova
  • 1 bicchiere Latte
  • 1 pizzico Sale
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 200 g Marmellata di mirtilli senza zucchero

Preparazione

  1. 1. Per preparare la torta di grano saraceno ai mirtilli iniziare con il dividere i tuorli dagli albumi

  2. 2. Fare sciogliere il burro in microonde o in un pentolino a bagnomaria

  3. 3. Versare in un frullatore tuorli, il burro fuso, la farina di grano saraceno, la farina di mandorle, il latte e il miele e frullare

  4. 4. Aggiungere infine il miele e frullare ancora

  5. 5. Versare il composto in una terrina capiente

  6. 6. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale

  7. 7. Unire il composto agli albumi montati e mescolare dal basso verso l’alto fino ad ottenere un impasto omogeneo

  8. 8. Versare l’impasto in una teglia foderata con carta forno

  9. 9. Aggiungere delle cucchiaiate di marmellata di mirtilli senza zucchero e lasciare affondare nell’impasto

  10. 10. Cuocere la torta di grano saraceno ai mirtilli in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti

Il consiglio di leBriciole

In alternativa puoi aggiungere la marmellata di mirtilli dopo la cottura della torta di grano saraceno. Lasciala raffreddare per una decina di minuti nello stampo, poi sformala su una gratella, tagliala a metà orizzontalmente con l’aiuto di un coltello da pane. Spalma poi la marmellata dal centro fino ai bordi della torta, con l’aiuto di una spatola. Sovrapponi poi l’altra base della torta per ricomporla.

Puoi servire questa torta di grano saraceno ai mirtilli per dessert o gustarla a colazione. In questo caso puoi anche prepararla e congelarla in monoporzioni. Così ti basterà lasciarla scongelare una notte e mangiarla al mattino insieme ad una coppetta di yogurt!

Inserisci la torta di grano saraceno ai mirtilli nel tuo menu settimanale!

Se ti è piaciuta questa ricetta seguimi anche sulla mia PAGINA FACEBOOKe  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri cosa può fare per te una PROFESSIONAL ORGANIZER CLICCA QUI

Print Friendly, PDF & Email
Senza categoria
Precedente Organizzare l'agenda. Facile! Se sai come farlo Successivo Decluttering dell'armadio

3 commenti su “Torta di grano saraceno ai mirtilli

  1. lebriciole il said:

    Grazie! E’ vero, i mirtilli non si trovano sempre! Un’alternativa potrebbe essere tagliare il plumcake a metà e spalmare la marmellata di mirtilli, che è più facile da reperire! Secondo me il grano saraceno si sposa bene con i frutti rossi, quindi anche una marmellata di ciliegie andrebbe bene!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.