Bocconcini di rombo al forno

 

rombo al forno

I bocconcini di rombo al forno sono degli involtini di pesce ripieni di bietoline. Un secondo piatto molto leggero, ma gustoso e d’effetto, semplice e veloce da preparare.

Il rombo è un pesce dalle carni sode e compatte, molto digeribili, è ricco di sali minerali, in particolare calcio e fosforo, ha un buon tenore di proteine e pochi grassi, in prevalenza insaturi.

Il rombo ha poche spine e un gusto delicato molto simile a quello della carne bianca (pollo e tacchino), caratteristiche che rendono questo pesce molto indicato per i bambini e per coloro che non amano particolarmente il pesce.

Ingredienti per preparare i bocconcini di rombo al forno (per 4 persone)

– 600 gr di filetti di rombo (circa 8 fettine)

– 500 gr di bietoline

– 2 spicchi d’aglio

olio extravergine d’oliva q.b.

sale q.b.

pepe nero q.b.

Procedimento

– Chiedere al proprio pescivendolo di fiducia di sflilettare 8 fettine di rombo pulite e private della pelle

– Pulire le foglie di bietoline e tagliare a listarelle sottili

– Scaldare in una padella antiaderente gli spicchi d’aglio con un filo d’olio extravergine d’oliva

– Saltare le bietoline nella padella antiaderente, aggiungendo sale e pepe a piacere

– Battere con un batticarne i filetti di rombo e disporli su un piano di lavoro

– Su ogni fettina di filetto aggiungere un po’ di bietoline saltate

– Chiudere i filetti di rombo con le bietoline a mo’ di involtino, servendosi di uno stecchino

– Disporre gli involtini su una teglia foderata con carta forno

– Cuocere in forno a 200° per 40 minuti circa

– Servire ben caldi

Il consiglio di leBriciole

In pescheria scegli il rombo pescato nel Mediterraneo da aprile alla fine dell’estate.

Al momento dell’acquisto il rombo deve essere rigido e sodo, con pelle lucente e coperta di limo prima di essere lavato.

Servi i bocconcini di rombo al forno con un contorno di patate al forno o bollite e prezzemolate per un monopiatto bilanciato in proteine, carboidrati e fibre in stile Dieta GIFT.

Le carni del rombo hanno una consistenza molto compatta e un sapore simile a quello della carne bianca (pollo e tacchino). Per questa ragione le ricette preparate con il rombo si prestano ad accostamenti insoliti, come la salsa al roquefort che puoi preparare sciogliendo il formaggio in un pentolino antiaderente con un po’ di latte. Servirai così in tavola un piatto molto raffinato e d’effetto, perfetto per una cena importante.

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Avocado incubator Successivo Chiacchiere senza glutine: non le solite chiacchiere