Quiche ricotta e zucchine

quiche zucchine

La ricetta della quiche ricotta e zucchine richiede una semplice preparazione e pochi ingredienti. Un monopiatto completo per rendere facile e appetitoso l’abbinamento tra proteine, carboidrati e fibre che dovrebbero essere previste ad ogni pasto.

La quiche ricotta e zucchine è perfetta per una cena a buffet informale o da portare nel cestino del picnic. E se ne avanza qualche fetta la quiche ricotta e zucchine è ancora più buona il giorno dopo da portare in ufficio per la pausa pranzo.

Potete riprodurre questa ricetta utilizzando un rotolo di pasta brisèe già pronto confezionato (ma occhio agli ingredienti e ai grassi idrogenati), o preparare in semplici mosse la pasta brisèe fatta in casa che eventualmente potete congelare e utilizzare al momento che vi serve. A quel punto occorrerà solo farcire la quiche con la crema di ricotta e le zucchine croccanti.

Il burro che ho utilizzato per preparare questa quiche ricotta e zucchine è un burro chiarificato (o burro di ghe). Il Ghee è un ottimo grasso per cucinare, tiene bene le alte temperature e non brucia come il burro. Il Ghee vanta inoltre numerose proprietà: tonico, emolliente, ringiovanente e antiacido. E’ nutriente e indicato soprattutto negli stati di debilitazione,  consunzione e convalescenza. Facilita la digestione, l’assorbimento e l’assimilazione del cibo. Rafforza gli organi della digestione e rende i cibi più digeribili, conferendo loro un sapore più intenso senza alterarne il contenuto in vitamine e sostanze nutritive. Inoltre il Ghee è il mezzo ideale per favorire l’assorbimento da parte dell’organismo di vitamine liposolubili, minerali e oligoelementi. Per approfondire clicca qui.

Ricetta per preparare la quiche ricotta e zucchine 

Ingredienti per la pasta brisèe (o un rotolo di pasta brisèe pronto):

Ingredienti per la farcia:

  • 4 zucchine piccole
  • 350 gr di ricotta
  • 1 porro
  • 100 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 4 uova
  • Sale q.b.Pepe q.b.Noce moscata q.b.

Procedimento per preparare la pasta brisèe

– Frullare la farina e il burro a pezzi freddo di frigo con un pizzico di sale fino ad ottenere un impasto sabbioso

– Disporre il composto a fontana su un ripiano e impastare con acqua fredda fino ad ottenere un impasto compatto ed elastico

– Avvolgere la pasta brisèe in un foglio di pellicola da cucina lasciare riposare in frigo per almeno 40 minuti

– Tirare fuori dal frigorifero la pasta brisè e tirarla con il mattarello in una sfoglia sottile

Procedimento per preparare la quiche con la pasta brisèe già pronta

– Disporre la pasta brisèe in una tortiera dal diametro di 24 cm precedentemente foderata con della carta da forno

– Bucherellare il fondo della pasta con i lembi di una forchetta

– Rosolare i porri affettati in una padella antiaderente con l’olio

– Incorporate anche le zucchine tagliate a fettine sottili e cuocerle per circa 10 minuti mantenendole croccanti

– Aggiungere sale e pepe a piacere

– In una terrina sbattere 3 uova, aggiungere la ricotta e il parmigiano grattugiato, un pizzico di noce moscata grattugiata e mescolare

– Versare la crema sulla pasta brisèe

– Disporre a raggiera le zucchine rosolate

– Ripiegare i bordi della pasta brisée verso l’interno e spennellarli con l’uovo sbattuto

– Infornare a 180°C per circa 50 minuti

– Servire calda o tiepida

Se ti è piaciuto questo articolo seguimi sulla pagina Facebook di leBriciole (CLICCA QUI) e intervieni anche tu sul gruppo di discussione Dieta GIFT e food sensitivities (CLICCA QUI).

Per non perderti tutte le novità, i nuovi articoli e le offerte riservate ai miei lettori ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER (CLICCA QUI)

Per mangiare bene e stare in forma è importante imparare a fare la spesa: dai un’occhiata al mio Bio Shop on line e troverai una scelta di prodotti sani e genuini che ho selezionato per te. E in più… tanti sconti e promozioni e consegna gratuita (per ordini superiori a 29 euro) entro 24-48 ore direttamente a casa tua!!!

Se ti interessano questi argomenti e vuoi saperne di più su Dieta GIFT, su di me e la mia storia ti suggerisco queste letture:

Articoli consigliati

Libri consigliati

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Se la cena è contemporanea... Successivo Avocado incubator