Pane in cassetta integrale

pancarre fatto in casa

Otto milioni di famiglie italiane acquistano regolarmente il pane in cassetta. Pratico, sempre fragrante, buono quasi come quello fresco, sempre morbido. Ma il pane in cassetta confezionato è il più delle volte realizzato con farine raffinate, contiene additivi e strutto. Un mix di componenti che rendono questo alimento non proprio un alleato della nostra linea e della nostra salute.

Preparare il pane in cassetta in casa però è veramente semplice e si conserva, se ben riposto in luogo fresco e asciutto, per una settimana in dispensa senza alcool etilico che normalmente si usa per conservare il prodotto industriale.

Questa ricetta non contiene zuccheri raffinati, né grassi animali, né additivi chimici: solo lievito di birra fresco che conferisce a questo pane una straordinaria morbidezza.

La farina integrale e i grassi dei semi oleosi, inoltre, abbassano l’indice glicemico della ricetta, generalmente molto alto nel prodotto confezionato e realizzato con farine raffinate.

Dopo averlo sfornato sbizzarritevi a preparare tartine, sandwich, panini dolci e salati per i vostri buffet. O gustate il pane in cassetta tagliato a fette con marmellata senza zucchero, crema ricotta e cioccolato, o nutella fatta in casa.

Io adoro fare la colazione salata con qualche fetta di pane in cassetta, salmone e robiola e tanta frutta fresca. Una combinazione di carboidrati complessi, proteine e fibre per iniziare alla grande in stile Dieta GIFT.

Ricetta per preparare il pane in cassetta integrale

Ingredienti

* clicca sulle parole di colore rosa per informazioni sugli ingredienti

– 100 gr di semi oleosi

– 450 gr di farina integrale di grano duro

– 200 ml di acqua

– 80 ml di latte (anche vegetale)

– 30 ml di olio evo

– 1 cucchiaino di miele

– 1 cucchiaino di sale

– 20 gr di lievito

Procedimento

– Mescolare In una ciotola le farine con il sale
– Aggiungere il lievito e il miele precedentemente sciolti nel latte tiepido
– Aggiungere anche l’acqua e l’olio
– Impastare fino ad ottenere un panetto liscio
– Lasciare lievitare l’impasto al caldo per un paio d’ore, coperto con un canovaccio umido – Infarinate il piano da lavoro
– Stendere la pasta formando un rettangolo
– Disporre l’imposto in uno stampo da plum cake rivestito con carta forno
– Coprire nuovamente con un canovaccio umido e lasciare riposare per un’altra oretta
– Spennellare leggermente d’olio
– Cuocere in forno già caldo per 30-40 minuti

Il consiglio di leBriciole

Potete conservare il pane in cassetta in un sacchetto gelo per alimenti per 1-2 giorni. Altrimenti puoi congelarlo a fette e scongelarlo all’occorrenza.

Se ti è piaciuto questo articolo seguimi sulla pagina Facebook di leBriciole (CLICCA QUI) e intervieni anche tu sul gruppo di discussione Dieta GIFT e food sensitivities (CLICCA QUI).

Per non perderti tutte le novità, i nuovi articoli e le offerte riservate ai miei lettori ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER (CLICCA QUI)

Per mangiare bene e stare in forma è importante imparare a fare la spesa: dai un’occhiata al mio Bio Shop on line e troverai una scelta di prodotti sani e genuini che ho selezionato per te. E in più… tanti sconti e promozioni e consegna gratuita (per ordini superiori a 29 euro) entro 24-48 ore direttamente a casa tua!!!

Se ti interessano questi argomenti e vuoi saperne di più su Dieta GIFT, su di me e la mia storia ti suggerisco queste letture:

Articoli consigliati

Libri consigliati

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Come iniziare bene la giornata Successivo Sale benefici e controindicazioni

2 commenti su “Pane in cassetta integrale

I commenti sono chiusi.