La Befana che ricicla: scorzette candite

scorzette

L’Epifania tutte le feste porta via… e porta via anche gli avanzi con questa ricetta del riciclo per riempire la vostra calza di prelibatezze.

Perché infatti buttare via le bucce delle arance? Con questo procedimento, un po’ lungo ma molto semplice, è possibile trasformarle il deliziosi dolcetti.

Ingredienti:

bucce di 5 arance non trattate (circa 150 gr)

150 gr di zucchero

150 ml di acqua

cannella (a piacere)

50 gr di cioccolato fondente

zucchero semolato q.b.

1. Lavare le bucce delle arance

2. Tagliarle a listarelle

3. Bollirle in acqua e cannella per eliminare l’amaro (rimuovere l’acqua di cottura e ripetere l’operazione altre 2 volte)

4. In un pentolino preparare lo sciroppo sciogliendo a fuoco lento 150 gr di zucchero  in 150 ml di acqua

5. Unire le bucce allo sciroppo e fare assorbire il liquido (senza caramellare)

4. Disporre le bucce su carta forno e lasciarle raffreddare in frigorifero (per almeno 5 ore)

5. In un pentolino sciogliere il cioccolato a bagnomaria

6. Immergere una parte delle bucce nel cioccolato sciolto e disporle nuovamente sulla carta forno

7. Passare il resto delle bucce nello zucchero semolato

8. Lasciare le bucce in frigorifero per un paio d’ore, fino a quando il cioccolato non si sia solidificato

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Prugne zola e noci Successivo Bio pane di kamut: 100% vegetale