Ketchup fatto in casa

Ketchup fatto in casa

Il ketchup fatto in casa ha un sapore delizioso ed è una salsa sana e genuina, facilissima da preparare.

Tutti amano il ketchup, bambini e non, ma purtroppo tutti i prodotti in commercio contengono addensanti, coloranti, conservanti e zucchero: tutte sostanze dannose per la nostra salute.

Questa ricetta per preparare il ketchup fatto in casa è composta solo da ingredienti naturali, senza conservanti o coloranti chimici, facilmente digeribile e capace di esaltare il cibo cui la salsa viene abbinata.

Da un punto di vista dietetico, il ketchup fatto in casa, così come di tutti i prodotti a base di pomodori cotti come i succhi o le passate, è ricco di licopene maggiormente assimilabile dall’organismo, proprio perché la cottura ne facilita la digestione, migliorandone sostanzialmente il valore nutritivo.

Si tratta di una salsa light, adatta anche a chi deve tenere sotto controllo il proprio peso, in quanto non contiene grassi se non del buon olio extravergine d’oliva.

Ricetta per preparare il ketchup fatto in casa

Ingredienti

– 100 ml di olio extravergine di oliva

– 1 carota

– 1 gambo di sedano

– 1 cipolla

– 2 spicchi d’aglio

– 800 gr di passata di pomodoro

– 5 chiodi di garofano

– 1 rametto di timo

– 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

– 2 foglie di alloro

– 100 ml di aceto di vino rosso

– 1 cucchiaino di maizena

– 2 cucchiai di sciroppo d’acero o d’agave (o 80 gr di zucchero, ma meglio evitare ed utilizzare lo sciroppo naturale di acero o di agave)

– 1 cucchiaino di sale

– 1 cucchiaino di senape in polvere

– un piccolo pezzetto di zenzero fresco grattugiato

Procedimento:

– Far appassire in una padella antiaderente con l’olio le carote, il gambo del sedano, l’aglio e la cipolla tritati finemente

– Aggiungere il pomodoro, i chiodi di garofano, le foglie di alloro, il rametto di timo, lo zenzero e la cannella

– Cuocere a fuoco basso per 20 minuti

– Aggiungere l’aceto, la maizena (sciolta in poca acqua), la senape, il sale e lo sciroppo (o lo zucchero)

– Cuocere per 1 ora e mezza a fuoco basso

– Passare il tutto al passaverdura per eliminare eventuali bucce e le spezie

– Frullare il passato utilizzando con il mixer o con il frullatore

Il ketchup fatto in casa si conserva per 2 settimane circa in frigorifero, ma può essere conservata più a lungo sottovuoto dopo aver chiuso i barattoli ermeticamente e averli sterilizzati in acqua bollente per almeno 20 minuti.

Utilizza questa ricetta per comporre il tuo menu settimanale!

Se ti è piaciuto questo articolo seguimi anche sulla mia PAGINA FACEBOOK e  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Cibo e serie TV Successivo Courtesan au chocolat di The Grand Budapest Hotel