Crumble di mele

crumble

Ospiti last minute per cena? Niente paura… improvvisare un dolce non è mai stato così semplice! La ricetta del crumble di mele che vi propongo è davvero rapidissima nella sua realizzazione e permette di preparare un dessert d’effetto in pochissimo tempo e con gli ingredienti che avete in casa. Croccante all’esterno e incredibilmente morbido e avvolgente all’interno, oltre ad essere delizioso, il crumble di mele è anche leggero e salutare: ideale per un dopocena perché non appesantisce e favorisce la digestione. E’ perfetto anche per una colazione energetica o per la merenda dei bambini.

Il crumble di mele è un dolce tradizionale inglese tradizionale: le mele a pezzetti, aromatizzate alla cannella, vengono cotte in forno e ripoperte di un impasto “bricioloso”; la in inglese crumble significa appunto “briciola”.

Delizioso da gustare caldo o tiepido, per i più golosi accompagnandolo con una pallina di gelato, una crema delicata alla vaniglia o della panna!

Ricetta per preparare il crumble di mele (per 2 porzioni)

Ingredienti

  • 250 gr di mele Golden o Renette (sbucciate e prive di scarti)
  • 1 cucchiaio di spremuta di limone
  • 30 gr di cocco grattugiato
  • 30 gr gr di mandorle pelate
  • 30 gr di pinoli
  • un pizzico di cannella in polvere oppure vaniglia in polvere
  • 20 gr di burro o di olio extravergine di cocco
  • 1 cucchiaino di miele

Procedimento

– Riscaldare il forno a 180°

– Tagliare le mele a pezzetti e irrorare con il succo di limone

– Distribuire le mele sul fondo di due coppette monoporzione da forno imburrate o unte con l’olio di cocco

– In una ciotola unire il cocco grattugiato con le mandorle e i pinoli tritati, la cannella o la vaniglia

– Aggiungere il miele e l’olio di cocco (o il burro) e mescolare per ottenere delle briciole

– Cospargere le briciole sulle mele

– Cuocere in forno in modalità statica per 30 minuti

– Servire tiepido

Il consiglio di leBriciole

Puoi servire il crumble di mele con il gelato, la crema alla vaniglia o la panna di cocco. Per preparare la panna di cocco, metti una lattina di latte al 70-80% di cocco in frigorifero per almeno una notte. Preleva la parte più densa e montala con le fruste elettriche per almeno 5 minuti.

Questo dolce – nella versione con olio di cocco al posto del burro – è vegetale al 100% quindi adatta anche ai vegani e agli intolleranti al lattosio.

E’ indicata anche a chi è sensibile a glutine e frumento, ma purtroppo per chi soffre di infiammazione da nichel non è indicata per la presenza di frutta secca.

Se ti è piaciuto questo articolo seguimi sulla pagina Facebook di leBriciole (CLICCA QUI) e intervieni anche tu sul gruppo di discussione Dieta GIFT e Food Sensitivies (CLICCA QUI).

Per non perderti tutte le novità, i nuovi articoli e le offerte riservate ai miei lettori ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER (CLICCA QUI)

Per mangiare bene e stare in forma è importante imparare a fare la spesa: dai un’occhiata al mio Bio Shop on line e troverai una scelta di prodotti sani e genuini che ho selezionato per te. E in più… tanti sconti e promozioni e consegna gratuita (per ordini superiori a 29 euro) entro 24-48 ore direttamente a casa tua!!!

Se ti interessano questi argomenti e vuoi saperne di più su Dieta GIFT, su di me e la mia storia ti suggerisco queste letture:

Articoli consigliati

Libri consigliati

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Risotto al salmone e pepe rosa Successivo Equilibrio: la mostra gioco del MUBA a Milano