Verdure sott’olio

sottolio4

 

Perfetti sia come antipasto, che come contorno, le verdure sott’olio certo richiedono del tempo e cura per la loro preparazione, ma tempo e cura sono ben spesi se per esempio pensiamo di dedicarli a confezionare un regalo di Natale per qualcuno a cui teniamo: un’idea utile, sana ed economica.

Vediamo insieme come fare…

Ricetta per preparare le verdure sott’olio

Ingredienti per 1 barattolo di media grandezza

  • 4 carciofi (o 1 peperone, o 1 melanzana o altre verdure secondo stagionalità)
  • 1 foglia di alloro
  • succo di limone
  • 1 l di aceto di vino bianco
  • 2 l di acqua
  • 30 gr di sale
  • pepe in grani
  • olio evo
  • 1 barattolo da conserva
  • etichette e nastri per decorazione 

procedimento

– Privare del gambo i carciofi, eliminare le foglie esterne, ricavarne i cuori e dividerli in quarti

– Immergere i cuori di carciofo nel succo di limone (per evitare che si anneriscano)

– Portare ad ebollizione acqua e aceto

– Salare

– Sbollentate i carciofi per 15 minuti circa

– Lasciare raffreddare

– Mettere i carciofi nei vasetti (precedentemente sterilizzati), insieme ad una foglia di alloro e il pepe in grani

– Riempire di olio i vasetti fino a coprire i carciofi

– Chiudere bene i vasetti e conservare in un luogo asciutto

– Decorare con etichette e nastri colorati

sottolio3sottolio2

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Vellutata con crostini dorati Successivo Cenone di Natale: meglio se low cost