Come superare lo stress da rientro dalle vacanze

FONTE IMMAGINE http://imworld.aufeminin.com
FONTE IMMAGINE http://imworld.aufeminin.com

Stress da rientro dalle vacanze? Chi non lo ha mai provato almeno una volta? Più sono belle le giornate d’estate, più sono intensi gli incontri e le nuove amicizie, più entusiasmanti i viaggi… più è difficile riprendere con la vita di tutti i giorni, ritornare alle responsabilità e agli impegni del quotidiano.

Settembre per me è come l’inizio del nuovo anno, sarà un retaggio dei tempi della scuola, quando l’estate finiva e si doveva fare i conti con i compiti delle vacanze (mai portati a termine) e con il ritorno ai banchi di scuola.

Ricordo però anche l’entusiasmo dei libri nuovi, dello scegliere la cartella e il diario, il profumo delle matite appena temperate e dei pennarelli disposti ordinatamente nell’astuccio.

Ricordo anche dei buoni propositi e degli obiettivi che mi prefissavo, come se settembre resettasse tutto e da lì in avanti si aprissero nuove possibilità e nuove esperienze.

Vorrei che questo entusiasmo non mi abbandonasse mai, anche adesso che sono adulta e la mia vita ha preso una direzione tra le infinite possibilità di cui in passato fantasticavo e che, tutto sommato, non è poi così male.

Ecco i miei buoni propositi per ricominciare con una carica di sana energia, pronti per affrontare le sfide quotidiane con ottimismo e serenità:

Riprendere le buone abitudini con il cibo

In vacanza può capitare anche di lasciarsi andare a più che lecite trasgressioni alimentari, mettendo un po’ da parte le regole della sana alimentazione. Come fare per recuperare? Occorre rientrare al più presto nelle buone abitudini: fare un’abbondante prima colazione per iniziare bene la giornata; evitare cibi esageratamente impoveriti dalla raffinazione, dalla cottura e dalla lavorazione industriale; eliminare zucchero e dolcificanti; mangiare frutta e verdura cruda in libertà; assicurarsi un idoneo apporto di acqua e fibre.

Per conoscere Dieta GIFT, lo stile alimentare che ho adottato da qualche anno CLICCA QUI

Intraprendi uno stile di vita che sai di poter sostenere a lungo termine

Presi dall’entusiasmo delle vacanze spesso di prefissiamo obiettivi oltre le nostre possibilità e intraprendiamo degli stili di vita che alla lunga sappiamo bene di non riuscire a sostenere.

Dimagrire 10 kg in un mese? Correre 2 ore al giorno tutti i giorni? Fare 500 addominali appena svegli? Comprare solo frutta e verdura biologica?

Ridimensionare i propri obiettivi per renderli più alla nostra portata significa permetterci di sostenerli a lungo termine senza andare incontro a frustrazioni o rinunce anzitempo.

Andare a lavoro a piedi o in bici, fare delle lunghe passeggiate, prendere le scale al posto dell’ascensore, stare il più possibile all’aria aperta, acquistare cibi freschi e genuini… sono semplici gesti alla portata di tutti che seguiti con regolarità portano ad un significativo cambiamento in positivo nella propria vita.

Trovare il tempo per cucinare cibi sani ed appetitosi

Cucinare è un modo per prendersi cura di se stessi e degli altri. Anche in questo caso non occorre esibirsi in straordinarie prodezze culinarie! Misurarsi con il mettere in tavola tutti i giorni la cena per tutta la famiglia è la vera sfida! Il segreto è puntare quindi su ricette semplici, magari da preparare in anticipo ed eventualmente congelare.

Puoi trovare qualche spunto nella sezione RICETTE del mio blog 

Andare a letto presto

In vacanza capita spesso di andare a letto tardi o comunque non sempre alla stessa ora. Così come il cibo ha impatto sul nostro benessere psicofisico, per sentirsi riposati è importante dormire 7-8 ore a notte. Cerca quindi di recuperare la regolarità andando a dormire presto e sempre alla stessa ora… in pochi giorni noterai la differenza.

Fare attività fisica

Tra le tue abitudini, inserisci da subito un’attività fisica di tipo aerobico costante e regolare: correre, camminare, fare sport all’aria aperta. Chi è del tutto sedentario non può raggiungere un equilibrio psicofisico e dovrà attivarsi per riportare i suoi parametri fisici verso la normalità, seppure con molta gradualità, scegliendo una delle mille possibilità (sportive e non) che la vita ci offre.

Ripetere un rituale quotidiano di gratitudine

Ogni sera, prima di addormentarsi, ripercorrere col pensiero la giornata trascorsa e sentirsi grati per le persone che ci circondano, per le scelte intraprese e per i successi ottenuti, ricompensa e rafforza lo spirito.

Cercare un angolo di silenzio

Cerca un luogo dove sia possibile stare in silenzio almeno per alcuni minuti durante la giornata, per permetterci di essere maggiormente in sintonia con noi stessi e con la natura.

Ritagliare del tempo libero per se stessi

Ritagliare uno spazio per il tempo libero per svolgere le attività che più ci piacciono, per stare con la famiglia e con gli amici, è fondamentale per tenere su il morale e per caricarsi di positività.

Pianificare un nuovo progetto

Progettare una vacanza, organizzare una festa, imparare una nuova lingua o a suonare uno strumento musicale… qualunque esso sia, avere un obiettivo aiuta ad affrontare le giornate con più slancio.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Svezzamento Successivo Pastina al sugo di pomodoro e verdure