Come apparecchiare la tavola di Natale

FONTE IMMAGINE: http://wdy.h-cdn.co/

Una delle cose più divertenti per me è apparecchiare la tavola di Natale. Ogni anno scelgo un tema, un colore o un elemento della natura da declinare con candele, bacche, erbe aromatiche…

E poi – senza esagerare soprattutto se si è in famiglia – quale migliore occasione del pranzo di Natale per tirare fuori il “servizio buono” e seguire alcune piccole regole imposte dal galateo per coccolare i nostri ospiti in una giornata speciale!

Spazio quindi alla fantasia con qualche piccolo suggerimento che possa aiutarti a trovare la giusta ispirazione.

Simboli di vita

Sai che il melograno è simbolo di fertilità e ricchezza sin dall’antichità? Disponi qualche frutto sulla tavola e lascia che gli invitati possano prenderne qualche chicco. Puoi utilizzarne anche una parte per decorare le portate.

Un po’ di galateo

Sai come si apparecchia? Al centro il piatto, alla sua sinistra la forchetta e a destra il coltello, con la lama verso l’interno, e alla sua destra il cucchiaio. Il cucchiaino da dessert va in alto, in senso orizzontale rispetto al piatto. Da padrona di casa ricorda che i piatti si tolgono da destra e sostituiscono da sinistra con un piatto pulito e nuove posate, portate al tavolo sopra un piatto.

Portatovagliolo come segnaposto

Rigorosamente in tessuto, il tovagliolo può diventare un grazioso segnaposto. Basta un semplice nastrino di raso e un piccolo campanellino natalizio.

Candele

In tavola non devono assolutamente mancare le candele! Disponile dentro a dei barattoli vuoti riempiti di riso bianchissimo.

Il dolce

Servi il dolce su un’alzatina circondato da bacche rosse o chicchi di melograno.Un’idea in più? Accendi dei bastoncini pirotecnici e porta in tavola tra lo stupore dei più piccoli.

Centrotavola

Non può mancare neanche un bel centrotavola. Un’idea semplice da realizzare e molto elegante può essere quella di un piccolo abete circondato da candele. Anche i fiori e le bacche portano subito allegria: appoggia un germoglio fresco di fianco a ogni piatto, e i tuoi ospiti saranno piacevolmente sorpresi.

Il servizio buono

Quale migliore occasione per utilizzare il servizio bello? Lavalo con cura e portalo in scena sulla tua tavola natalizia: se è un dono di famiglia porterà il ricordo delle persone care lontane e scalderà subito il cuore.

Se ti è piaciuto questo articolo seguimi anche sulla mia PAGINA FACEBOOKe  ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Scopri cosa può fare per te una PROFESSIONAL ORGANIZER CLICCA QUI

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Organizzare il pranzo di Natale Successivo Applesauce o salsa di mele